Resta in contatto

Approfondimenti

E’ tornata una Ternana super in zona gol: ora è il terzo attacco della Serie B

Con le cinque reti rifilate al Vicenza, la squadra di Lucarelli sale sul podio tra quelle più prolifiche del campionato

Serviva solo un po’ di pazienza e del tempo, ma dopo la straripante vittoria di sabato contro il Vicenza, la nuova Ternana sembra davvero essere definitivamente sbocciata.

SUL PODIO. Grazie ai cinque gol rifilati ai biancorossi, la squadra di Lucarelli è arrivata a quota 16 ed dopo 9 giornate è il terzo attacco di tutta la Serie B, visto che solamente l’accoppiata di testa, il Brescia con 20 e la capolista Pisa, con 17, hanno saputo fare meglio dal punto di vista realizzativo. Una notizia molto positiva per i rossoverdi, che anche nella scorsa stagione, più o meno di questo periodo, cominciavano a macinare gol e punti.

BOMBER RITROVATI. Per di più, al Liberati sono arrivate le doppiette per i due bomber di punta delle Fere: Donnarumma e Partipilo, per motivi diversi entrambi bisognosi della rete. Il primo ha trovato continuità dopo essersi sbloccato su azione contro il Pordenone la settimana prima, mentre per il capocannoniere dell’ultima Serie C sono arrivati i primi due gol stagionali, nonché i primi in assoluto realizzati nel campionato cadetto.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "A Siena fu bellissima. Grava espulso e Mareggini che faceva le uscite di testa.... Grande Borgo, uno che in campo non mollava mai"

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da Approfondimenti