Resta in contatto

Corrado Grabbi

Biografia

Corrado Grabbi cresce nelle giovanili della Juventus. Nella stagione 1994-1995 esordisce in prima squadra in Serie A, segnando anche un gol alla Lazio. Con i bianconeri debutta anche in Coppa UEFA, subentrando a Del Piero contro gli austriaci dell’Admira Wacker. In quella stagione vince con la Juventus il campionato, la Coppa Italia e la Coppa Italia Primavera. Non viene però confermato e quindi ceduto in prestito alla Lucchese.

 

Poi passa in prestito al Chievo nel novembre dello stesso anno. A fine stagione, nell’estate 1996, Grabbi torna alla base prima di ripartire dal Modena in Serie C. Nel 1998 passa in comproprietà alla Ternana, in Serie B, ma un problema al piede ne compromette le sue prestazioni in campo. Nell’estate 1999 viene mandato in prestito al Ravenna per poi tornare a Terni prima della stagione 2000-2001.

Per “Ciccio” arriva la stagione migliore della sua carriera: sforna prestazioni impressionanti aiutando la Ternana a raggiungere il 7° posto in Serie B. Grabbi ora sogna la Serie A, ma il Blackburn sborsa 22 miliardi di lire per portarlo in Inghilterra. In Premier non convince e i Rovers lo mandano in prestito al Messina nel gennaio 2022. Al termine della stagione, l’allenatore del Blackburn gli dà fiducia e lo riporta in Oltremanica. Non riesce a mostrare il suo valore e nel 2004 torna in Italia, più precisamente ad Ancona, in Serie A.

E’ una stagione travagliata per i marchigiani, che a fine stagione retrocedono in B. Torna alla Ternana, ma i problemi fisici lo costringono a operarsi per l’ottava volta ai piedi e gli impediscono di scendere in campo per l’intera stagione 2004/05. Nel 2005-2006 va al Genoa, poi altri stop per problemi fisici. Dopo 6 mesi senza giocare passa all’Arezzo, in B (7 presenze) e nel 2007/08 chiude definitivamente con il calcio giocato con un’ultima esperienza in Svizzera con il Bellinzona.

Appesi gli scarpini al chiodo, la nuova Juventus si ricorda di lui nel 2009/10, nominandolo allenatore dei Pulcini. Il cerchio si chiude. Oggi l’ex attaccante guida la formazione Under 14 del club bianconero.

Tutto su Corrado Grabbi

Grabbi all'angolo del Bomber: "Con la Ternana amore vero" (VIDEO)

Riccardo Zampagna ospita l’ex numero 21 delle Fere: “I 22 miliardi della cessione? Si...

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Questo spazio lo dedichiamo al biopic su Corrado “Ciccio” Grabbi, centravanti che in una...

Ultimo commento: "psychedelic drugCiccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno" psychedelic drug

'Ciccio' Grabbi è ancora una 'Fera': "Tifosi rossoverdi nel mio cuore"

Ospite a  Fere di Sera su TeleGalileo l’ex bomber ricorda gli anni alla Ternana:...

Ultimo commento: "Ti aspettiamo a Terni come coach. Ci riporterai tu in serie A" Renato

Carriera & Palmares

Nazionalità: Italiana

Data di nascita: 29 luglio 1975

Carriera

Giovanili

1992-1993

Juventus

Club

1993-1994

Sparta Novara

1994-1995

Juventus

1995

Lucchese

1995-1996

Chievo

1996-1998

Modena

1998-1999

Ternana

1999-2000

Ravenna

2000-2001

Ternana

2001-2002

Blackburn

2002

Messina

2002-2004

Blackburn

2004

Ancona

2005-2006

Genoa

2006-2007

Arezzo

2007-2008

Bellinzona

Allenatore

2009-2010

Juventus (Pulcini)

2010-2013

Juventus (Esordienti)

2013-2015

Juventus (Giov. Reg.)

2015-2019

Juventus (U-15 Vice)

2019-2021

Juventus (U-15)

2021-

Juventus (U-14)

Statistiche

Club

Squadra

Presenze

Reti

Sparta Novara

31

8

Juventus

4

1

Lucchese

9

1

Chievo

18

2

Modena

65

33

Ternana

52

23

Ravenna

34

24

Blackburn

46

5

Messina

12

4

Ancona

7

0

Genoa

25

8

Arezzo

7

0

Bellinzona

8

1

Bacheca dei trofei

Club

Campionato italiano

Juventus: 1994-1995

Coppa Italia

Juventus: 1994-1995

Coppa Italia Primavera

Juventus: 1994-1995

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments