Resta in contatto

News

Ternana, frecciate da Balata

Il presidente della Lega di B ne ha per tutte le aspiranti al ripescaggio. Poi pronuncia una frase che sa di minaccia velata.

Mauro Balata ne ha per tutti. Il sito internet di Skysport riporta le dichiarazioni del presidente della Lega di serie B, con tanto di replica del presidente della Figc Gabriele Gravina. E’ ormai una guerra senza quartieri e senza esclusione di colpi. Ci va di mezzo anche la Ternana, visto che ad essa come alle altre ripescabili Balata lancia precise accuse. Poi si lascia scappare una frase che lascerebbe intrevedere un’intenzione di bloccare il campionato fino a marzo, nel caso in cui il Consiglio di Stato respingesse il suo ricorso.

LA B SI CONQUISTA SUL CAMPO. Verso la Ternana e le altre squadre in attesa di ripescagio, Mauro Balata non ci va affatto in modo tenero. Torna a rispolverare le prediche sui risultati da cogliere sul campo e sul ripescaggio che, a suo modo di vedere (ma non secondo il Tar del Lazio) non può essere un diritto e non può essere imposto. “Le aspiranti al ripescaggio – si lege nele dichiarazioni riportate da Skysportnon hanno guadagnato sul campo il diritto a partecipare al campionato di Serie B e non esiste nell’ordinamento il diritto che imponga il ripescaggio nel nostro torneo“.

QUEL MESSAGGIO VELATO. Parla anche del ricorso al Consiglio di Stato, presentato da lui e dai 19 clubs, per chiedere di bloccare il dispositivo del Tar del Lazio che ha invece imposto lo stop proprio al nuovo format del campionato ed al blocco dei ripescaggi. Dicendo testualmente: “Con l’impugnazione al Consiglio di Stato, la Lega di B vuole tutelare il proseguo del campionato dopo che sono state disputate otto giornate e la sua regolarita’. Ed e’ convinta che i giudici d’appello non assumeranno decisioni che portano a sospenderne la continuazione fino all’esito finale dei contenziosi fissato dal Tar per marzo 2019“. Cosa vuol dire? Che è pronto pure a bloccare il campionato fino a marzo?

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News