Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Ternana-Spezia, Breda: “Sarà determinante l’intensità, ho giocatori di valore”

Il tecnico rossoverde parla della sfida di domenica al Liberati contro i bianconeri liguri: "Con la società c'è un dialogo quotidiano, dobbiamo riaccendere l'entusiasmo"

Non si può ancora parlare di ultima spiaggia, ma per la Ternana quella di domenica contro lo Spezia sarà una partita di fondamentale importanza. Alla vigilia dello scontro-salvezza del Liberati, mister Roberto Breda ha parlato in conferenza stampa.

“Lo Spezia vuole salvarsi e lo scorso anno era in Serie A, vorrà sicuramente venire qua a vincere, ma ce lo abbiamo anche noi. Non sarà semplice, ma a prescindere dal modulo sarà determinante l’intensità. Contro il Como non siamo stati molli, uno può anche perdere ma dare tutto quello che hai e nel secondo tempo questo lo abbiamo fatto. Voglio una squadra che se la gioca con tutte, l’atteggiamento deve essere quello. Abbiamo rispetto dello Spezia, a gennaio si è rinforzato, l’ambiente ha diritto di esprimere il malcontento, ma con il nostro atteggiamento in campo dobbiamo portare i tifosi dalla nostra parte”.

“Prima avevamo una media di due gol a partita, dobbiamo ritrovare certi automatismi. Non esiste solo il bianco o il nero, lo stesso gruppo non fa gol da alcune partite, ma in modo sereno e determinato dobbiamo ritornare a quei livelli”.

“In campo ci sono gli avversari, è una partita a scacchi. Il Como era un contesto già organizzato e collaudato. I tre attaccanti? Non si può dire che soffriamo di più con due soli centrocampisti, ci sono dei movimenti di squadra per coprire tutti gli spazi, nel primo tempo è saltato qualcosa. Noi dobbiamo essere bravi ad avere più alternative, oltre a come marchi le mezze punte è importante anche cercare di non fargli arrivare palloni puliti, ci sono tante variabili. Dobbiamo imparare a creare diverse alternative, anche con gli stessi giocatori durante la stessa partita”

“Spesso l’intensità è stato un punto a nostro favore, l’atteggiamento nostro è quello che determina l’entusiasmo della gente e della piazza, se i tifosi vedono una squadra che lotta c’è entusiasmo. Io vedo u ragazzi come lavorano e non siamo lontani da quello che eravamo pochi mesi fa, rimango convinto che questo è un gruppo valido”

“E’ una squadra che ha dei valori importanti, i risultati diranno se siamo più forti o meno dopo il mercato. A me piace lavorare sul campo per trovare le soluzioni, inizio ad avere un gruppo anche numeroso, a volte devo lasciare qualcuno fuori dai convocati e per me è positivo”

“Il centrocampo? E’ una zona dove abbiamo tante caratteristiche, io devo essere bravo a miscelarle e sfruttare tutti i giocatori, la nostra forza deve essere l’unione del gruppo”

“Il dialogo con la società c’è sempre stato, analizzando tutti gli step e le soluzioni che potevamo trovare. Con il direttore ho un confronto quotidiano più tecnico, con il presidente ci vediamo più o meno una volta a settimana per dare spiegazioni di quello che è successo, ma mi piace questo tipo di rapporto”

“Nguessan è tornato ad allenarsi, tranne Viviani e Favilli sono tutti a disposizione, mi piace questo “problema” di abbondanza”. 

“Le perdite di tempo del Como? Non si devono permettere queste cose, ai miei tempi ti ammonivano appena perdevi un secondo, ai mondiali davano 15 minuti di recupero ma non si è proseguito su questa linea. Dobbiamo essere tutti partecipi alla fase offensiva, anche i difensori e i centrocampisti. Dionisi sta bene, ha dimostrato di essere in forma”

“La posizione di Pereiro? Ne ha cambiate due, stiamo imparando a conoscerci, ma non c’è nessun problema, la prima partita che non ci conosceva ha fatto un gol e due assist, lui non ha bisogno di molti dettami tattici. E’ un ragazzo che ha tanta voglia di lavorare e si applica. La formazione? Fino all’ultimo ho sempre dei dubbi e anche i ragazzi voglio che li abbiano”

“La difesa? Non ho grossi dubbi, ho le idee abbastanza chiare”

 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Prima seduta per il portiere ex Real Madrid, ma lavora a parte....
Su Instagram tanti commenti positivi per la prodezza del giocatore rossoverde che ha sbloccato il...
Rossoverdi al lavoro all'antistadio Taddei, in preparazione della gara col Lecco....
Calcio Fere