Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bandecchi: “Vincerà il Bari, non la Ternana. Lucarelli sprecato per la C. Lo stadio? Posso pure non farlo…”

Il presidente intervistato sul Corriere dello Sport, tra frasi scaramantiche e frecciate alla politica locale. E sui vaccini…

Campionato, obiettivi della società e della squadra, anno nuovo. Ma anche considerazioni sull’allenatore Cristiano Lucarelli e frecciate sul nuovo stadio. Il presidente della Ternana, Stefano Bandecchi, parla sulle colonne del Corriere dello Sport, toccando vari argomenti. Da lui, anche auspici e aspettative per il futuro, non solo sul covid e sul vaccino ma anche su come cambierebbe il sistema calcio.

“NON VINCEREMO NOI MA IL BARI, LUCARELLI PIACE A MOLTI”. Sul campionato e sul risultato finale, Bandecchi appare scaramantico in alcune dichiarazioni. Non parla di vittoria, anche se la sua squadra è prima in classifica. “Non ho mai pensato alla vittoria del campionato. Siamo partiti per fare una buona stagione e per essere protagonisti. Non avvertiamo pressioni. Non saremo noi, a vincere il campionato. Ci siamo organizzati per i playoff. Il Bari è più titolato, mentre per i playoff ci sono anche Teramo, Avellino, Palermo, Catania e Catanzaro. Mister Lucarelli? Per il 2021, gli ho augurato di non essere più comunista. Come tecnico, è sprecato per la serie C. E’ completo. Spero che continui con  noi, anche se so che fa gola a molti“.

IL MERCATO. Con il presidente, si parla anche della squadra e delle sue caratteristiche. E’ qui, che il numero uno delle Fere sembra voler far capire di non aver intenzione di muoversi sul mercato di gennaio. “La squadra – dice – mi piace tantissimo così com’è”. Dunque, di stravolgerla o di cambiare qualcosa, non se ne parla. Questo, almeno, nelle intenzioni di Bandecchi, che dice: “Ho consigliato al nostro direttore sportivo, Luca Leone di andare a Dubai per un mese”.

NIENTE FORZATURE PER LO STADIO. Sul nuovo stadio Liberati, arriva una dichiarazione sibillina, quasi provocatoria: “La cosa procede nella normalità, ma non ne parlo volentieri. Perchè tutte le volte che dico qualcosa, una parte del mondo politico si innervosisce se lo collego a un’attività produttiva. Sembra che li voglia forzare e non è così. Io, i soldi dello stadio li risparmio. Se vuole farlo qualcun altro, ben venga. Vorrà dire che pagherò l’affitto e che la clinica andrò a farla da un’altra parte“.

CALCIO E TV. Parla anche del format dei campionati, tornando a sostenere l’ipotesi di una serie C a girone unico e ipotizzando un sistema nazionale calcio basato sui diritti televisivi. “Se si vuole aiutare la serie C, la si porti a 22 squadre. Serie A, B e C, con pesi diversi, devono creare una grande piattaforma tv che trasmetta pure le amichevoli con la raccolta pubblicitaria. Si può ricavare almeno il triplo e dividere i soldi in parti giuste“.

L’ANNO DEL SOCIALE. Per il nuovo anno, il 2021, Stefano Bandecchi si attende un anno in cui “concretizzeremo tutta la ternanità, quell’insieme di socio-calcio che abbiamo ideato. Facciamo tanto per il nostro territorio e non solo. Siamo i primi a trasmettere in tv e in chiaro e gratuitamente le partite di campionato, non solo per i nostri tifosi ma anche per tutti quelli del girone che possono godersi la loro squadra“.

VACCINO DA VALUTARE BENE. Infine, il presidente parla del vaccino e della possibilità di far vaccinare i calciatori: “Ne sono un grande sostenitore – spiega il numero uno rossoverde – e non vedo l’ora di farlo. Ma potrebbe cerare situazioni anomale a livello fisico perchè ciascuno può reagire diversamente. Nel caso in cui si prevedesse, proporrei uno stop ai campionati di un paio di settimane“.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

❤?❤?❤?

Articoli correlati

Fischietto esperto per la sfida salvezza al Liberati, diresse anche un derby col Perugia....
Squadra al lavoro all'antistadio Taddei, la situazione nel report ufficiale....
L'incredibile stagione del calciatore pisano. che per ben 5 volte si è visto annullare gol...

Altre notizie

Calcio Fere