Resta in contatto

News

Ternana, la Regione non autorizza il pubblico allo stadio

Dall’ente, arriva il comunicato che chiarisce tutto: “Tifosi negli stadi umbri? La situazione lo rende sconsigliabile”.

Arriva, dalla Regione dell’Umbria un comunicato che dovrebbe spegnere le polemiche legate all’apertura o meno dello stadio Liberati a mille tifosi in occasione di Ternana-Palermo. Dopo le prese di posizione della Ternana calcio e del Centro coordinamento dei tifosi, sulla possibile mancanza di tempi tecnici per organizzare una bigliettazione in caso di parere affermativo nella mattinata del giorno della partita, ecco la nota da palazzo Donini contenente la posizione dell’ente regionale. Si parla di situazione che “sconsiglia” la riapertura degli stadi umbri, anche solo a mille persone. Un parere che, a questo punto, taglia la testa al toro.

CONTEERE IL VIRUS. Il comunicato parte dal parere espresso dal Comitato tecnico scientifico in cui si fa riferimento alle incognite sull’andamento della situazione epidemiologica del covid in Italia. Inoltre, si è anche in attesa de nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri che potrebbe contenere nuove e più stringenti misure per il contenimento della pandemia. Da qui il parere espresso dal Comitato operativo regionale nella riunione del 6 ottobre: “Il Comitato, riunitosi nella giornata odierna, ritiene che al momento siano sconsigliabili sia lo svolgimento di eventi dinamici, da normare attraverso adeguata ordinanza, che le deroghe alle attuali norme che regolano gli eventi sportivi. Ciò al fine di assicurare, quanto più possibile, il contenimento del virus nella nostra regione, dove comunque, nonostante un incremento dei casi, il sistema sanitario sta sostenendo e affrontando con efficienza l’evolversi della situazione“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "A Siena fu bellissima. Grava espulso e Mareggini che faceva le uscite di testa.... Grande Borgo, uno che in campo non mollava mai"

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da News