Resta in contatto

Video

L’ex Fere Ulivieri: “Italia incattivita, c’è più razzismo: punire chi lo stimola” (VIDEO)

Il presidente dell’Assoallenatori ed ex tecnico della Ternana a ruota libera: “Colpa del linguaggio di certi politici. Chiudere le curve non serve”

Renzo Ulivieri a gamba tesa sul razzismo in Italia. A margine della presentazione del libro su Corrado Viciani, il presidente dell’Assoallenatori, già tecnico della Ternana in serie B nella stagione 1979-80, risponde a domande sul tema del razzismo nel calcio ma gira il discorso sul paese: “Non è una questione di calcio, è il paese che si è incattivito, ha perso il senso del vivere comune. Colpa anche dei politici, di come si esprimono”.

E dice: “Chiudere le curve non serve, occorre una forma di censura, una presa di posizione forte: va sanzionato chi stimola il razzismo e la violenza verbale, chi stimola alla violenza anche con messaggi subdoli. Questo popolo ha bisogno di altre cose in questo particolare momento”. Parla anche del recente titolo del Corriere dello Sport: “Black Friday” che ha spinto Milan e Roma a negare l’accesso ai centri di allenamento ai giornalisti della testata.

Nel video che segue, l’intervista integrale

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Questo tizio che attualmente e’ Presidente di tutti gli allenatori italiani per la sua grande ”intelligenza’ sportiva e’ lo stesso personaggio che ha allenato anche il Bologna facendo fare la riserva a Baggio nell’incontro casalingo contro la Juventus……La partita l’ha persa nettamente ma la sera la madre non lo ha fatto rientrare a casa!!!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma mi facci il piacere ….cone diceva un grande !!!!

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Video