Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Fere, il Consiglio di Stato non si pronuncia: la serie B va avanti

L’organo costituzionale non ha ancora preso una decisione sul format: cadetti in campo. La Ternana quindi costretta ancora ad aspettare

Niente da fare sul fronte del Consiglio di Stato. Era attesa per oggi la risposta dell’organo di rilievo costituzionale della Repubblica sulla vicenda legata al format della Serie B a 22 squadre, ma il pronunciamento non c’è stato. La materia del contendere era il ricorso presentato dalla Lega B contro la decisione del Tar  il quale aveva favorevolmente accolto la richiesta delle società coinvolte nella storia del ripescaggio per tornare da una B a 19 squadre a una da 22.

Dunque le squadre del campionato di serie B sono regolarmente scese in campo già stasera per la nona giornata. Erano due le ipotesi in ballo: una sospensione del provvedimento cautelare del Tar da parte del Consiglio di Stato ed in questo caso la giornata di B si sarebbe regolarmente disputata. Oppure una conferma di tale provvedimento. E quindi, su precisa richiesta della Figc i club sarebbero stati obbligati a non scendere in campo. Ma il Consiglio ha rinviato la decisione e dunque, squadre cadette in campo.

TEMPI CHE SI ALLUNGANO. Diventano quindi almeno 9 le partite da recuperare per la Ternana qualora dovesse essere sancito il 30 ottobre dal Consiglio Federale Figc il reintegro in B dei rossoverdi. Anche la Ternana andrà al Consiglio di Stato, ma per la bocciatura del ricorso sul famoso punto D4, ovvero i criteri di ripescaggio. Intanto però nelle prossime ore si attende il pronunciamento del Consiglio di Stato sul format cadetto.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News