Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Anche la Ternana al Consiglio di Stato

L'ingresso della sede della Ternana in via della Bardesca
L'ingresso della sede della Ternana in via della Bardesca

La società rossoverde pronta con un nuovo ricorso. Riguarda i criteri di ripescabilità e ciò che il Tar del Lazio non ha accolto.

Pronto un nuovo ricorso. Da inoltrare al Consiglio di Stato. La Ternana calcio continua a muoversi anche dopo la decisione del Tar del Lazio favorevole alle sue istanze. Ora, però, si va avanti anche su quello che il tribunale amministrativo regionale laziale non ha accolto, legato al criterio di ripescabilità.

RIPRISTINARE IL D4. La Ternana, in poche parole, chiede che il Consiglio di Stato si esprima sulla “sentenza-Novara“, quella che sopprimeva dal regolamento sui ripescaggi il comma D4 legato alla non ripescabilità di società che abbiano avuto sanzioni per illeciti amministrativi nelle ultime tre stagioni. Se, infatti, il Tar del Lazio ha accolto le istanze della società di via della Bardesca per l’impugnazione del format della serie B a 19 squadre e del blocco dei ripescaggi, ha invece respinto quella per annullare le sentenze della giustizia federale che, ad oggi, rendono ripescabile il Novara nonostante gli illeciti amministrativi. Ora, al Consiglio di Stato, si torna ad avanzare questa richiesta di impugnazione alle decisioni dei giudici di Tnf e Caf.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Federale Figc il reintegro in B dei rossoverdi. Anche la Ternana andrà al Consiglio di Stato, ma per la bocciatura del ricorso sul famoso punto D4, ovvero i criteri di ripescaggio. Intanto però nelle prossime ore si attende il pronunciamento del […]

Andrea Tavanti
Andrea Tavanti
5 anni fa

A V A N T I F E R E ❤?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Grande patron della Ternana un uomo che non fa posare la mosca sul naso ,e questa gente che gestisce il calcio italiano occorre cacciarli perché non sono buoni a gestirlo ma neanche a rispettare le loro stesse direttive , di cui non si possono cambiare campionato in atto , qualsiasi tribunale imparziale non può che dare ragione a tutti i presidenti che hanno fatto ricorso !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Bene… Per la prima volta una società che non si fa prendere per il culo… GRANDE PRESENTE

Articoli correlati

L'incredibile stagione del calciatore pisano. che per ben 5 volte si è visto annullare gol...
Rossoverdi a caccia del bis dopo aver sfatato un incantesimo che durava 18 anni: la...
Farris da terzino delle Fere a vice di Inzaghi all'Inter, anche lui festeggia il tricolore....

Altre notizie

Calcio Fere