Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ripescaggi, la Lega di B fa ricorso al Consiglio di Stato

Controricorso dopo l’Assemblea straordinaria avverso la sentenza del Tar che aveva dato ragione alla Ternana. Ora si attende il verdetto della Figc

Non è andata giù alla Lega di Serie B la sentenza di ieri del Tar del Lazio, che ha accolto il ricorso della Ternana dando così impulso per un nuovo campionato cadetto a 22 squadre. Dopo l’Assemblea straordinaria di questa mattina, l’organo capitanato da Mauro Balata ha deciso di passare al contrattacco, presentanto ricorso cautelare al Consiglio di Stato contro il provvedimento emesso mercoledì dalla prima Sezione Ter.

TUTTO IN MANO ALLA FIGC. La sentenza del Tar, che ha accertato che il Commissario straordinario Fabbricini non avrebbe potuto cambiare le norme federali e il format della Serie B, di fatto concede alla Figc la palla per chiudere definitivamente la partita.  La Federazione del neo presidente Gravina, che ha il potere di regolare l’ordinamento dei campionati, a questo punto non dovrebbe più opporsi alla decisione del Tribunale amministrativo e ripristinare il format a 22, agendo in autotutela.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News