Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Fere, il tifoso speciale Marco Frittella omaggiato ‘in diretta’

Il giornalista del Tg1 nei giorni scorsi era a Terni per la presentazione del libro del collega Marco Torricelli e dello storico dell’arte Luca Tomio. Ed ha ricevuto una sorpresa dalla Ternana

Dalla cravatta rossoverde, che indossa ad ogni vittoria per festeggiare i ‘suoi’ beniamini alla maglietta. Marco Frittella, 60 anni, giornalista del Tg1 è da sempre notoriamente un tifoso della Ternana. Nativo di Orte, padre di Amelia, venerdì scorso era a Terni, per coordinare la presentazione, avvenuta al Museo Diocesano del libro ‘Leonardo da Vinci. Le radici umbre del Genio”, scritto dallo storico dell’arte Luca Tomio e dal giornalista Marco Torricelli, sulla recente scoperta riguardante la presenza di elementi morfologico-paesaggistici delle Cascate delle Marmore in alcuni quadri dello storico pittore fiorentino, giunto in territorio umbro nel 1473.

INCURSIONE Nel corso della presentazione, ha fatto incursione Paolo Tagliavento, club manager della Ternana, che ha omaggiato Frittella di una maglia rossoverde personalizzata: “La Ternana ed il presidente Ranucci ci tenevano molto ad omaggiarla, visto che lei spesso indossa una cravatta rossoverde. Le chiederemo l’eccezione per qualche telegiornale di togliere la cravatta e indossare questa maglietta“, ha scherzato Tagliavento.

Marco Frittella e la celebre cravatta rossoverde

BATTICUORE. Visibilmente emozionato Frittella ha ringraziato: “Mi fate veramente un bellissimo regalo. Purtroppo non posso metterla in diretta, ma nel mio cuore sarà sempre con me”. Poi spiega: “Non sono un grande esperto di calcio, ma la ma passione per le Fere nasce dal fatto che io sono di qui, sono conterraneo. E allora ogni tanto, per ricordare quanto io sia affettivamente legato alla Ternana, indosso una cravatta rossoverde. Forza Fere sempre“.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Rubriche