Resta in contatto

News

Carignani su ripescaggio Ternana: “Vincerà l’interesse pubblico”

Massimo Carignani

L’avvocato, ex presidente provinciale del Coni e già più volte protagonista con la società rossoverde, ha parlato ai microfoni di Ivano Mari in “Calcio e non solo” di Nuova TeleTerni

Alle tante voci che in questi giorni si stanno susseguendo in relazione alla vicenda del format della serie B e degli eventuali ripescaggi, arriva quella dell’avvocato Massimo Carignani. Nome autorevole, perchè ex presidente provinciale del Coni (oggi è presidente regionale onorario), che della Ternana è stato sia legale ai tempi del ripescaggio nella stagione 2003-04 sia curatore fallimentare.

Intervistato da Ivano Mari per il programma “Calcio e non solo” di Nuova Teleterni, il legale dice la sua sulla questione: “In situazioni come queste, dove c’è un campionato in corso ed uno fermo, l’interesse pubblico è maggiore di quello delle società ricorrenti, per cui secondo me il Tar nella udienza del 26 settembre riterrà valida la decisione del Collegio di Garanzia sull’inammissibilità e il format della B a 19, lasciando proseguire il campionato“.

DESTRA E SINISTRA. Carignani non manca comunque di sottolineare l’incongruenza di una decisione del Tar cambiata in tre giorni: “Un Tar che in tre giorni emette un verdetto opposto a quello pronunciato da un altro giudice dello stesso organo, anche se su istanze presentate da parti diverse, è sintomo che non c’è unita di giudizio, ma soprattutto che la destra non sa quello che fa la sinistra“.  Anche sulla riammissione della Virtus Entella è chiaro: “Il Cesena non esiste più, se non come entità giuridica, quindi non capisco come si possa caricare una penalizzazione su una realtà che non esiste. Inoltre è la sola ad aver scontato una penalizzazione nel passato campionato“.

GIORGETTI. Circa il possibile intervento del Governo, dice invece: “Penso che il sottosegretario Giorgetti dovesse intervenire prima, ma le tante questioni che questa maggioranza sta affrontando lo abbiano tenuto lontano da questa situazione“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News