Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ricorsi inammissibili: il collegio del Coni si spacca, la Ternana resta in C

Coni
Coni

Voto contrario del presidente e di un altro componente. Le motivazioni: le ricorrenti avrebbero dovuto rivolgersi di nuovo al TFN. Il format del campionato della B a 19 viene confermato

La serie B resta a 19 squadre. L’annuncio è del presidente del Collegio di Garanzia del Coni Franco Frattini, fermato all’uscita dalla riunione del Collegio. I ricorsi di Ternana, Novara, Pro Vercelli, Siena, Catania e Virtus Entella sono stati dichiarati inammissibili Una decisione sofferta che Frattini dice essere stata presa a maggioranza: “Tre contro due, col mio voto contrario, per la prima volta ho votato contro ad una decisione che non condivido. Non ci sono state pressioni, il collegio ha ragionato su ipotesi molto diverse che hanno portato ad una divergenza che nel collegio di garanzia non c’è mai stata. La mia tesi era per un campionato a 22 con tre ripescaggi”.

L’inammissibilità sarebbe a causa del fatto che – come ha detto Frattini – secondo la maggioranza del Collegio le sei società ricorrenti avrebbero sbagliato il giudice al quale fare ricorso. Avrebbero infatti dovuto fare ricorso nuovamente del giudice in primo grado, ovvero il Tribunale federale nazionale , invece che al collegio di garanzia del Coni.

LEGGI IL DISPOSITIVO DELLA SENTENZA

Chiaramente – ha spiegato Frattini – essendo stato dichiarato inammisibile il primo ricorso, ovviamente era inutile decidere sul secondo ricorso che riguardava quali delle sei ricorrenti avevano diritto di essere ripescate

Una situazione che dunque legittima il format  a 19 squadre e che quindi di conseguenza permetterà alle sei formazioni di fare ricorso al Tar per avere risarcimento (ma anche, volendo, ricominciare da zero davanti al TFN). La Ternana dunque giocherà in serie C, ma c’è da credere che la vicenda non finirà qui.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] delle società ricorrenti, per cui secondo me il Tar nella udienza del 26 settembre riterrà valida la decisione del Collegio di Garanzia sull’inammissibilità e il format della B a 19, lasciando proseguire il […]

trackback

[…] una decisione difficile da accettare per la Ternana quella del Collegio di Garanzia dello Sport, che si è ritenuto organo inidoneo a decidere in merito ai ricorsi sul format della B a 19 squadre. Dopo l’intervento del patron Bandecchi sono arrivate anche le parole del presidente Stefano […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

RISCATTIAMOCI CON RABBIA PER MORTIFICARE GLI SCIACALLI PARTIAMO A TESTA BSSA E GIU ‘VITTORIE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Incredibile sentenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

A Ftattl è facile dirlo dopo.

Articoli correlati

Una porta per due contro la Cremonese: l'allenatore non ha ancora deciso chi mandare in...
Gli assenti sono sei, compreso Faticanti, torna Viviani, c'è pure il portierino Novelli....
L'allenatore rossoverde nel prepartita: "Dualismo in porta non ancora sciolto. Raimondo e Favilli? Devono caricarsi...

Dal Network

Lo Starting XI dei grigiorossi in vista della gara di domani contro gli umbri Domani...

Ecco i grigiorossi chiamati da Stroppa per la gara contro la Ternana Alle 14 di...

Le parole del tecnico grigiorosso alla vigilia del match contro i ternani La Cremonese domani...

Altre notizie

Calcio Fere