Resta in contatto

News

Serie B, Frattini a Umbria tv: “Io assente per imparzialità”

FRanco Frattini

Il presidente del Collegio di Garanzia del Coni, intervistato sulla rete umbra, fissa a venerdì il termine per la decisione e spiega: “Nessuno dei componenti del precendente consiglio parteciperà venerdì”

Finalmente l’estenuante attesa per conoscere il futuro dei campionati sembra avere una fine. Nel pomeriggio il presidente del Collegio di Garanzia dello Sport Franco Frattini si è espresso sulla data del verdetto finale, fissata per venerdì, anticipando così i tempi. Poco fa l’ex ministro ha rilasciato alcune dichiarazioni al programma Fuoricampo di  Umbria tv, spiegando in che modo si è giunti a questa conclusione e le possibili ripercussioni.

NUOVO COLLEGIO. Frattini ha spiegato il perchè della sua assenza nel Collegio che si riunirà venerdì: “Ho già espresso pubblicamente la mia posizione, favorevole alla Serie B a 22 squadre, e non posso essere giudice nella prossima decisione. Così come me anche gli altri componenti, che saranno tutti diversi rispetto al precedente Consiglio. E’ una questione di imparzialità“.

TERMINI DI LEGGE. La soluzione di anticipare il verdetto, spiega Frattini, fa seguito alla grave urgenza richiesta dal caso. “Soltanto con la rinuncia ai termini da parte della controparti sarà possibile anticipare i tempi della decisione. Altrimenti, secondo i termini della legge, ci sarebbero voluti almeno dieci giorni per consentire eventuali memorie e contromemorie. Se le controparti, invece, non saranno d’accordo, vorrà dire che lo farò io d’ufficio“.

ULTERIORI RICORSI?. Il Collegio del Coni, convocato per venerdì, dovrà decidere innanzitutto sul format del campionato cadetto, ovvero se ammettere tre delle cinque squadre che hanno chiesto il ripescaggio. “I termini per presentare le memorie scadono giovedì, dopodichè si deciderà quali squadre ammettere. Le squadre escluse potranno fare un ulteriore ricorso agli organi federali, come parti controinteressate ci saranno le società ripescate“. Ulteriore slittamento dei tempi? Frattini non vuole sbilanciarsi: “Non faccio previsioni, venerdì mi rimetterò al giudizio del Collegio“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News