Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Ternana Celebrity, presentazione a suon di slogan, ma è ancora una scatola vuota

Bruno Bevilacqua di Santangelo, patron della Ternana Celebrity
Bruno Bevilacqua di Santangelo, patron della Ternana Celebrity

Un’ora di ritardo per la prima a Palazzo Spada e l’unica notizia è il ritorno del ds Basile. Rosa svuotata e tanto lavoro ancora da fare

TERNI – Una conferenza stampa che parte con 60 minuti di ritardo perché il patron Bruno Bevilacqua di Santangelo è meticoloso nella sistemazione del monitor della sala del consiglio comunale, dalla quale vengono proiettati ben tre video promozionale. La nuova stagione della Ternana Celebrity comincia così, con un nulla pneumatico nella presentazione. Non c’è il tecnico, perché l’accordo con Marco Shindler non è ancora stato raggiunto, non ci sono le giocatrici: quasi per intero, nonostante le promesse iniziali del patron, la squadra Campione d’Italia è stata smantellata (via Renatinha, Jessika, Valeria, Mascia, Presto, Brandolini e Coppari).

Viene presentato lo staff del settore giovanile e anche il ritorno del ds Damiano Basile che precisa: “Sono tornato perché abbiamo trovato un nuovo accordo, vogliamo dare continuità a quello che ha fatto la mia famiglia sinora”.

Bevilacqua si distingue per gli slogan (“Siamo qui per ricominciare: un ciclo, vogliamo fare pochi passi ma farli bene, non possiamo permetterci di sbagliare”.) e per gli espliciti complimenti al giovane assessore allo sport Elena Proietti. Lei dice: “Mi auguro presidente che lei possa far proseguire questa tradizione positiva perchè anche la Ternana Femminile è un patrimonio di Terni e dei ternani: sarà anche nostro compito controllare”. Lui risponde: “Quale miglior controllo potremmo avere di un assessore così carino”.

Bevilacqua presenta la maglia – anzi, no, nemmeno quella, è solo un prototipo per l’effetto scenico –  poi si va avanti a suon di annunci: niente o quasi di ufficiale, nemmeno gli accordi tv: “Ma stiamo stringendo accordi una tv nazionale“, dice il patron.

Basile conclude: “Presto arriverà una delle tre giocatrici più forti al mondo e con lei anche italiane adeguate”. Si spera, perché per ora, ad un mese dal via ufficiale (27 agosto), la Ternana Femminile è una scatola vuota.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] EVA E ANGELA. Del resto Basile e il patron Bevilacqua l’avevano lasciato intendere già nel giorno del vernissage: “La squadra sarà veramente competitiva nella seconda parte della stagione“. Vanessa […]

Articoli correlati

Il contemporaneo pareggio della Lazio ad Arenzano manda le rossoverdi in testa da sole...
Match sempre in controllo per la formazione di Melillo che segna alla prima azione e...
Match spettacolare e tiratissimo al Gubbiotti, con le due formazioni che però giocano un tempo....
Calcio Fere