Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Ternana Women, quaterna al Cuneo nella prima di andata

Match sempre in controllo per la formazione di Melillo che segna alla prima azione e poi mette in ghiaccio il match. Vetta confermata

La Ternana apre il girone di ritorno battendo la Freedom Cuneo per 4-1 e consolidando la vetta.

Pronti via e la Ternana segna con Porcarelli, imbeccata da Pirone, che scappia via di lato e mette in mezzo con l’ex Cesena che non sbaglia. Le rossoverdi controllano e al 19′ raddoppiano: lancio lungo di Ghioc per Sara Tui che intercetta a centrocampo e confeziona una palombella per l’accorrente Porcarelli, la quale prende palla sulla trequarti e avanza in contropiede fino al limite dell’area quando uno contro uno con Fedele la supera. Il Cuneo spinge sul gas per cercare la rete che riapre il match e la trova al 35′: triangolo Martin-Mellano con quest’ultima che batte a rete e Di Criscio che nel tentativo di ricacciare fuori la palla se la fa lunga mettendo fuori gioco Ghioc.

Tris della Ternana al 10′ della ripresa: botta di Pirone da posizione angolata dopo uno scambio con Sara Tui e gran respinta di Fedele, ma Tarantino è pronta con un tap-in a porta vuota. Valeria Pitone chiude il conto con il 4-1: riceve un bel pallone sulla sinistra, scappa via a Bruni, si accentra, punta Fedele e mette la palla nell’angolo lontano

Il tabellino

FREEDOM: Fedele; Giatras (31’st Ara) Asta, Zito;  Mellano (13’ìst Battaglioli), Vazquez (36’st Tengue), Di Lascio (13’st Parascandolo), Cocco (1’st Devoto, 31’st Serna), Bruni; Martin, Burbassi. A disp: Passarella, Marrone, Fadini,  All. Ardito
TERNANA: Ghioc; Pacioni (32’st Berti), Di Criscio, Zannini; Lombardo (13’st Quazzico), Ferrara, Sara Tui, Vigliucci; Porcarelli; Tarantino (22’st Wagner), Pirone. A disp: Siejka,  Berti, Sacco, Massimino, Maffei, Fusra Poli. All, Melillo
ARBITRO: Tassano di Chiavari (assistenti: D’Orto-Monelli)
MARCATRICI: 2’pt e 19’pt Porcarelli (T), 35’pt aut.Di Criscio (F), 10’st Tarantino (T), 30’st Pirone (T)
NOTE: giornata soleggiata, terreno di gioco in pessime condizioni. Spettatori 50 circa. Ammonite: Pacioni (T). Recupero 1’pt 4’st

 

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Simone
Simone
19 giorni fa

Questa squadra è l unica che non ci farà vergognare dei nostri colori…….si scrive fusar
Poli

Maurizio Lazzari
Maurizio Lazzari
19 giorni fa

Nel titolo dell’articolo c’è un clamoroso errore, chi lo indovina?

Articoli correlati

Presentata la versione femminile dell'opera da distribuire alle scuole....
Partita brutta e nervosa, le rossoverdi centrano una traversa con Quazzico ma non vanno oltre...
La dirigente barese resterà quindi al timone della gestione sportiva ancora fino al giugno 2026...
Calcio Fere