Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Aquilani: “Seguo con simpatia la Ternana, perchè…”

Il tecnico del Pisa ha ritrovato da avversari tre suoi ex giovani giocatori.

Allena il Pisa, ma guarda con tanta simpatia la Ternana. Questo, grazie alla presenza in rossoverde di tre suoi ex calciatori. Alberto Aquilani, tecnico nerazzurro e avversario della Ternana a Santo Stefano, ha ritrovato di fronte Stefano Lucchesi, Costantino Favasuli e Filippo Distefano. I tre, solo la stagione prima, erano nella Pirmavera della Fiorentina allenata da lui. Anche per questo, dunque, segue la vicende rossoverdi. E in sala stampa,  nel dopogara, si è concesso una battuta nei confronti di uno di questi tre.

TIRATA D’ORECCHI. Queste la parole di Aquilani: “Io conosco tanti ragazzi che giocano nella Ternana. Ci sono tre ragazzi miei, tre mie creature. Per questo, la seguo anche con simpatia. Sono tre ragazzi ai quali voglio molto bene e sono contento che stiano facendo bene e si stiano togliendo delle soddisfazioni“. Tre ragazzi che, secondo il tecnico, hanno anche saputo adattarsi bene alla categoria: “Tra il campionato Primavera e la serie B, c’è un abisso. Ma se i ragazzi sono bravi e preparati, possono dire la loro. Brava la Ternana, che li ha presi e li fa giocare“. Tre giocatori che, tra l’altro, lui avrebbe voluto avere nel Pisa. Tanto che li aveva anche proposti alla società nerazzurra. “Sì. E’ ovvio che avevamo fatto delle, valutazioni. Però avevamo un numero già importante di calciatori. Per loro, la soluzione migliore è stata di andare a Terni, dove trovano continuità e giocano“. Ci è scappata anche una battuta di spirito. Riguarda uno dei tre, Lucchesi, che nel recupero della partita ha avuto una palla gol clamorosa per far vincere la partita alla Ternana, sventata solo da un grande Nicolas: “Se mi avesse segnato, gli avrei tirato un orecchio“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dopo la vittoria di Reggio Emilia, Breda cambia poco o nulla....
Il tecnico chiama 24 calciatori, recupera Pyyhtiä e Distefano....
Il diesse parla al quotidiano Repubblica: "Favilli? Più forte di Petagna"....
Calcio Fere