Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Ternanello, risiamo da capo

Il Tar entra nel merito e annulla gli atti comunali legati al terreno vicino Villa Palma.

Arriva un nuovo stop per il centro sportivo della Ternana calcio sul terreno di Colle dell’Oro vicino a Villa Palma. C’è la sentenza con la quale il Tar dell’Umbria dispone l’annullamento degli atti emessi dal Comune di Terni per la variante urbanistica con la quale si dava il via libera alla società rossoverde per realizzare ‘Ternanello‘ sul terreno in questione. Una storia di ricorsi e controricorsi che va avanti da oltre due anni, da quando un comitato denominato ‘Tuteliamo Colle dell’Oro’, di fatto formato da due famiglie, si è opposto ai progetti del centro sportivo in quella zona.

ATTI DA ANNULLARE. Il Tar, in un primo momento, aveva dichiarato l’inammissibilità del ricorso del comitato. Ma dopo il successivo pronunciamento del Consiglio di Stato che disponeva che invece si decidesse nel merito, è andato a sentenza ed ha disposto che gli atti del Comune, per una serie di incongruenze rilevate nelle procedure, vengano annullati. In base a questa sentenza, si ricomincia praticamente tutto da capo, tornando di fatto a prima che il Comune affidasse il terreno alla Ternana calcio. La palla , ora, passa alla società rossoverde e al Comune stesso, per capire se si andrà di nuovo al Consiglio di Stato, portando avanti ulteriormente questa storia, già di per sé lunga.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dopo la vittoria di Reggio Emilia, Breda cambia poco o nulla....
Il tecnico chiama 24 calciatori, recupera Pyyhtiä e Distefano....
Il diesse parla al quotidiano Repubblica: "Favilli? Più forte di Petagna"....
Calcio Fere