Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Calcio Fere

Le pagelle di Reggina-Ternana: Iannarilli fa quel che può, delude l’attacco

Rossoverdi sconfitti al Granillo dagli amaranto, prestazione volenterosa ma insufficiente. Ecco  i voti di Calciofere.it

IANNARILLI 6,5

Fa il possibile con interventi pronti e reattivi sugli attaccanti amaranto e sul “tentativo” di autogol di Sorensen, ma non riesce ad evitare di essere bucato per due volte. SOPRAVVISSUTO

 

BOGDAN 5

Non era facile rientrare dal primo minuto dopo più di tre mesi fuori dai radar e prevedibilmente, soprattutto nel primo tempo, va in difficoltà contro la velocità di Rivas. Non commette errori eclatanti, ma la prestazione non può essere considerata sufficiente. ARRUGGINITO

 

SØRENSEN 5,5

Soffre, come tutta la difesa, le ripartenze della Reggina nella prima fase. Ma, a differenza di molte altre volte, non offre la solita sicurezza sui palloni alti. Colpevole e sfortunato nell’occasione della deviazione che consente il vantaggio amaranto. IN RISERVA

MANTOVANI 5,5

Meno brillante del solito, il suo macroscopico errore difensivo che porta al gol di Canotto viene parzialmente cancellato dal Var che annulla la rete. Insieme a tutto il pacchetto arretrato, non nella sua giornata migliore. APPANNATO

 

DIAKITE’ 6,5

Schierato da esterno a tutta fascia è protagonista di una buona prestazione, interpretando il ruolo con i suoi pregi (forza fisica, corsa e grinta) e suoi difetti (imprecisione di passaggi e cross). VOLENTEROSO

 

DI TACCHIO 6

Solita partita generosa e tatticamente ordinata, per lui non fa molta differenza il centrocampo a due o a tre. CERTEZZA

 

AGAZZI 6

Parte in modo intraprendente anche in avanti, per dare manforte all’attacco, ma commette qualche imprecisione di troppo. Come al solito, nessun errore da matita blu o gesto tecnico da lodare. SOLIDO

 

CORRADO 6

Fa buona guardia sulla fascia di sua competenza e si proietta in fase offensiva quando può. Non è però molto supportato dalla squadra e, soprattutto, non ha riferimenti offensivi da servire. SICUREZZA

 

 PALUMBO 5,5

Mostra solo a sprazzi, con giocate estemporanee, il suo talento. Troppo scollato dal resto della squadra e spesso troppo lento nella manovra. Ci si aspettava di più dopo l’ottima prova contro l’Ascoli, anche se c’è da dire che è uno dei pochi a cercare la giocata. IN PAUSA

 

FALLETTI 5

Non è ancora il vero Falletti, ma questo fatto sta diventando un problema per la Ternana. Non entra nel vivo del gioco, nemmeno arretrando di qualche metro la posizione, perde palloni non da lui, non ha ancora ritrovato la brillantezza che lo ha sempre distinto. DA RECUPERARE

 

PETTINARI 6

Il riassunto della stagione di Pettinari e anche un po’ della carriera sta tra il 30′ e il 32′: gol con astuzia e precisione di testa che porta in vantaggio le Fere, occasione divorata due minuti dopo davanti alla porta, che avrebbe potuto far cambiare la partita. Per il resto del match è troppo isolato, ma non fa nulla per farsi servire dai compagni. CROCE E DELIZIA

 

COULIBALY 5,5

(dal 1’st per Falletti )

Entra ad inizio ripresa, prendendo il posto di Falletti sulla trequarti, ruolo che Andreazzoli gli sta cucendo addosso. Parte benino, ma poi non riesce a trovare i tempi di inserimento per spaccare la difesa avversaria. IN ATTESA

CASSATA 5,5

(dal 35’st per Agazzi)

Entra nel finale, si fa notare per un cartellino giallo preso e un tiro alto nei minuti di recupero. INCONSISTENTE

 

CAPANNI 6

(dal 36’st per Sørensen)

Buttato nella mischia nel finale per cercare di smuovere qualcosa in avanti, unico giocatore offensivo in panchina oggi. Si merita la sufficienza con un paio di accelerate che portano scompiglio nella difesa della Reggina. PROMETTENTE

 

 

ANDREAZZOLI 5,5

La squadra soffre nella prima mezz’ora l’atteggiamento più aggressivo e la velocità della Reggina, poi dopo aver trovato il gol cresce, salvo poi ritrovarsi dal punto di partenza. Nella fase centrale sembra acquisire certezze, ma poi alla lunga le numerose assenze si fanno sentire, sia in termini di quantità che di qualità. Non ha armi da giocarsi dalla panchina, ma comunque si poteva fare di più. IN LAVORAZIONE

 

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Sarebbe meglio richiamare Cristiano Lucarelli"

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Le pagelle di Calcio Fere