Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Ternana, il pagellone del Girone di andata: il centrocampo

Approfondimento sul rendimento dei componenti del reparto mediano rossoverde a metà stagione: Palumbo e Di Tacchio svettano

Dopo portieri e difesa, è il momento di analizzare il rendimento del centrocampo.

ANTONIO PALUMBO 7: Ha cominciato la stagione avanzando la sua posizione rispetto a quella solita di mezz’ala, giocando da trequartista a supporto delle punte, con ottimi risultati. Per un lungo periodo è stato stabilmente uno dei migliori, non solo della Ternana, ma di tutta la Serie B, grazie alla sue giocate geniali. Da quando è tornato a metà campo, complice anche il momento di appannamento della squadra, le sue prestazioni sono scese di livello ed anche a lui non è stata risparmiata qualche critica. Il voto è la media tra lo strepitoso inizio ed una fine meno brillante del girone di andata. 18 presenze, 2 gol e 5 assist, per un totale di 1.417 minuti.

FRANCESCO DI TACCHIO 7: Il giocatore che è mancava alla Ternana da diverso tempo, una diga davanti alla difesa capace di fare da schermo e di far ripartire rapidamente l’azione. Esperienza, carisma e temperamento ne fanno uno degli insostituibili, per Lucarelli prima e per Andreazzoli adesso. 17 presenze, 1 gol e 1.432 minuti.

FRANCESCO CASSATA 6: Una delle “scommesse” di Leone in estate, che è risultata vincente solamente a tratti. Giocatore di gamba e di intelligenza, utile in più posizioni in campo, ma che finora è stato poco continuo. 15 presenze, 1 assist e 715 minuti.

DAVIDE AGAZZI 6: Il classico calciatore da cui non ci si aspetta grandi cose, ma sei sicuro che quelle che deve fare le farà sempre bene. Uomo d’ordine e centrocampo, intelligenza tattica e buona tecnica, sempre al servizio dei compagni, molto spesso entra a partita in corso e dà il suo contributo. 17 presenze, 2 assist e 882 minuti.

MAMADOU COULIBALY 6,5: Mezzi fisici superiori alla media, nella prima parte di stagione è stato determinante per le vittorie delle Fere. Peccato solo per gli infortuni ed una tenuta atletica non ottimale che ne hanno condizionato la seconda parte, nella quale, invece, è stato molto più anonimo e discontinuo. 12 presenze, 2 gol e 708 minuti.

MATTIA PROIETTI 5: Diventato a tutti gli effetti il “vice Di Tacchio”, è stato poco impiegato e le sue apparizioni sono coincise quasi sempre con prestazioni e risultati negativi della squadra, non potendo garantire lo stesso tipo di lavoro che si chiede al compagno titolare. 7 presenze, 302 minuti.

FABRIZIO PAGHERA 5: Uno dei calciatori meno impiegati di tutta la rosa, 4 presenze di cui una sola dall’inizio ed il resto spezzoni finali di partita per un totale di 149 minuti.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Rubriche