Resta in contatto

Tifosi

Ternana-Brescia, c’è pure l’ok per portare striscioni e bandiere

Buona notizia per i tifosi, dalla riunione del Gos: stavolta i vessilli si possono introdurre, anche se non mancano limitazioni.

Un’altra delle novità rispetto alla partita con l’Avellino, tra le regole e le norme per l’accesso allo stadio Liberati in occasione della gara di campionato contro il Brescia, è data dalla questione legata agli striscioni e alle bandiere. Stavolta, contrariamente a quanto disposto in occasione della partita di Coppa Italia con gli irpini, si potranno portare allo stadio anche quelli. Una decisione arrivata dopo la riunione del Gos, che va a cambiare quella presa in occasione del match dell’8 agosto, che ha poi suscitato dei malcontenti nella tifoseria ternana, dopo che in altri stadi dove si sono giocati i trentaduesimi di Coppa Italia i sostenitori hanno introdotto sia gli striscioni che le bandiere.

I PALETTI. Stavolta, la decisione è andata nel verso e nella direzione di ciò che i tifosi della Ternana auspicavano. Dunque, si possono portare sia gli striscioni che le bandiere. Pur tuttavia, la cosa viene comunque permessa in seguito a determinate disposizioni da rispettare. “Sarà consentita – scrive infatti la Ternana nel suo comunicato – l’esposizione degli striscioni già inseriti nell’albo nazionale delle manifestazioni sportive nei precedenti campionati previa comunicazione all’indirizzo mail: [email protected] entro e non oltre le ore 18.00 di venerdì 20 agosto. Possono essere introdotte anche bandiere di piccola dimensione che non ostruiscano la visuale degli spettatori vicini”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "A Siena fu bellissima. Grava espulso e Mareggini che faceva le uscite di testa.... Grande Borgo, uno che in campo non mollava mai"

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Errata corrige, il gol del pareggio 1-1"
Advertisement

Altro da Tifosi