Resta in contatto

News

Furto e botte in autogrill prima di Ternana-Catania: manette e daspo per un etneo

Operazione congiunta delle Digos delle due città e di quella salernitana, provincia dove ha sede l’esercizio commerciale derubato. Immediati i provvedimenti

Una vigilia di Ternana-Catania ‘movimentata’ che gli è costata le manette ed il daspo, che verrà elevato dal Questore di Catania. Un tifoso etneo, di 27 anni, è stato arrestato dalla digos della città siciliana in flagranza differita per rapina impropria aggravata.

Il giovane, risultato poi con diversi precedenti penali, faceva parte dei circa 100 ultras etnei che domenica 6 ottobre erano giunti allo stadio Liberati per seguire i rossazzurri contro le Fere ed è stato arrestato il giorno dopo, una volta rientrato a Catania. Prima di arrivare a Terni infatti, durante una sosta in un autogrill nel salernitano, ha rubato merce dagli scaffali occultandola addosso, colpendo con una testata, schiaffi e pugni il direttore dell’attività che lo aveva fermato dopo essersi accorto del fatto.

Decisivi i filmati, acquisiti in sinergia dalle digos di Catania e Salerno oltrechè da quella di Terni, che ha consentito di identificarlo come uno dei tifosi etnei presenti allo stadio. Sono così scattate per lui le manette, in attesa del provvedimento di divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Questo, per chi ha vissuto in prima persona è un tuffo al cuore pieno di bei ricordi(indimenticabili), mia opinione è che se Viciani ha potuto..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News