Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ex Ternana: Liverani mette la freccia, Breda incassa una sconfitta

Il Lecce vince a evvicina in classifica il Palermo, il Livorno deve arredersi a Brescia. Ecco come sono andati in serie B i rossoverdi del passato.

Il Lecce di Liverani (e non solo) avvicina alla vetta il Palermo di Falletti. Breda e Mazzoni cadono con il loro Livorno, Finotto e Tremolada assenti. Nella giornata di serie B degli ex rossoverdi (aspettando i due posticipi della domenica sera), sorridono solo i giallorossi. Ecco una carellata di come sono andate le cose per i calciatori con un passato nella Ternana.

CHI GIOISCE. Fabio Liverani ed il suo Lecce continuano a stupire. Oltre al tecnico, nella squadra pugliese ci sono anche Biagio Meccariello e Fabio Lucioni che hanno cosituito la coppia difensiva centrale, Iacopo Petriccione in mediana e Simone Palombi subentarto dalla panchina dove sedva anche Andrea Arrigoni. 1-0 con gol di La Mantia (altra conoscenza del calcio umbro) e vittoria ai danni del Carpi di Fabio Concas e Giovanni Di Noia. Il Lecce va a 25 punti e avvicina di un punto il Palermo di Alberto Brignoli, Cesar Falletti e Andrea Rispoli, che nel’anticipo di venerdì ha fatto 0-0 contro il Benenvento di Nicholas Viola.

CHI PIANGE. Giornata da dimenticare per Luigi Vitale, sconfitto con la sua Salernitana per 3-1 dal Cittadella di Stefano Scappini e priva stavolta dello squalificato bomber Mattia Finotto. 3-1 per i veneti, con una prestazione per nulla positiva da parte dell’ex numero 3 rossoverde, ora nella squadra di Stefano Colantuono, con Antonio Palumbo rimasto in panchina. Sconfitta anche per il Livorno di Luca Mazzoni e di mister Roberto Breda. La squadra toscana ha perso 2-0 sul campo del Brescia, nella cui formazione non c’era Luca Tremolada, fuori per problemi fisici.

BROSCO OK, CARRETTA E VARONE IN PANCHINA. Nel giorno dei cento gol di Matteo Ardemagni, nell’Ascoli giosce anche Riccardo Brosco, per il 3-1 della sua squadra ai danni dello Spezia. Buona prova, del difensore centrale. A Cosenza, gioisce dalla panchina Ivan Varone per il successo della sua squadra ai danni del Padova. Così come Mirko Carretta si gode solo seduto accato alle altre riserve il successo della sua Cremonese che ha battuto per 1-0 il Crotone.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Saranno sei gli ex della partita tra rossoverdi e bianconeri, tra campo e panchina al...
Lo 0-0 di Brescia è uno dei ben sei risultati a reti bianche della 34' giornata....
Pari per i rossoverdi che hanno avuto le occasioni migliori, pure Capuano si fa male....

Altre notizie

Calcio Fere