Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, De Canio e il quesito calcistico a Marino Bartoletti (Fotogallery)

Il tecnico rossoverde, arrivato a sorpresa alla presentazione del libro del giornalista, gli pone una domanda molto particolare su gioco e modulo calcistico

L’arrivo a sorpresa, pochi minuti dopo l’inizio della presentazione. Luigi De Canio, tecnico della Ternana finisce per essere suo malgrado l’ospite d’onore della presentazione di “Bar Toletti 2. Così ho digerito facebook”, il secondo libro del giornalista Marino Bartoletti, che si è svolta oggi pomeriggio in BCT. Augusto Austeri, il giornalista de La Nazione che modera l’incontro lo annuncia e fra i due c’è subito un abbraccio. “Di Ternana parliamo domani“, risponde De Canio alla richiesta di una domanda sui rossoverdi. Poi si accomoda in platea, al fianco dell’assessore allo sport Elena Proietti, con figlio al seguito.

De Canio ascolta attento, poi al momento delle domande non resiste e pone al noto giornalista un quesito molto tecnico: “Marino, ma tu preferisci il sacchismo, il sarrismo, il guardiolismo o il gioco di Viciani?“. Bartoletti sorride, ci pensa su poi risponde: “Preferisco il gioco di  De Canio”. Poi prosegue: “Dovendo scegliere, allora dico Viciani”.

A fine partita sorrisi, saluti, scambio di numeri telefonici e una copia del libro per il tecnico della Ternana.

PROIETTI. Nel suo saluto, l’assessore Elena Proietti ha sottolineato come “Ormai Bartoletti è di casa, cercheremo di vedere se possiamo dargli la cittadinanza onoraria“, riferendosi al fatto che agli albori della sindacatura Latini, Bartoletti giunse a Terni per officiare su mandato del primo cittadino un rito civile”

 

Si ringraziano Lorenzo Pulcioni e Augusto Austeri

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti