Resta in contatto

News

Serie C, l’ex Burrai segna il pari e il Pordenone di Tesser è da solo in vetta

Ramarri volanti: il centrocampista sardo evita la sconfitta ad Imola ed i concomitanti risultati lasciano i neroverdi in solitudine. Pari del Monza, Gubbio ancora a secco di vittorie

Vola il Pordenone guidato in panchina dall’ex tecnico rossoverde Tesser e con in campo Bombagi, Burrai, Gavazzi e Candellone, tutti ex giocatori della Ternana. Ecco nel dettaglio i risultati della quinta giornata del girone B di serie C

FERALPI SALO’-TERAMO  3-1. Prima vittoria in campionato per la formazione di Mimmo Toscano: arriva contro il Teramo, che regge 5′ poi crolla sotto i colpi di Caracciolo (10’st), Ferretti (13’st) e Scarsella (38’st). Nel finale la rete di Ranieri che accorcia le distanze

GIANA ERMINIO-RIMINi 2-2. A Gorgonzola il Rimini non va oltre il pareggio contro la Giana: non basta la doppietta di Michele Volpe che porta due volte avanti i biancorossi, che si fanno altrettante volte raggiungere (a segno Lunetta e Perna).

TRIESTINA-VIRTUS VERONA 2-0. La Virtus Verona, prossimo avversario dei rossoverdi cade al Nereo Rocco, ma cede nel finale: segnano Maracchi al 34’st e l’eterno Pablo Granoche al 45′.

ViICENZA VIRTUS-VIS PESARO 2-1. Rimonta per il Vicenza dell’ex Stefano Giacomelli. Flavio Lazzari porta avanti la Vis Pesaro dopo 4′ ma la formazione veneta trova il pari con Rachid Arma al 28′ e Laurenti al 38′

GUBBIO-ALMA JUVENTUS FANO 0-0. Ancora rinviato l’appuntamento con la prima vittoria per il Gubbio. Traversa dell’ex rossoverde Lo Porto che fa salire un brivido nella formazione di Sandreani

SUDTIROL- ALBINOLEFFE 0-0. Buon pareggio esterno e convincente prestazione dei ragazzi di Alvini. Altra battuta d’arresto invece per il team altoatesino

IMOLESE-PORDENONE 1-1 A segno l’ex rossovede Salvatore Burrai, su calcio di rigore, che pareggia la rete di De Marchi per la compagine del presidente Lorenzo Spagnoli.

FERMANA-RAVENNA 0-2. Colpo grosso del Ravenna che batte la ormai ex capolista Fermaman: Galuppini suu calcio di rigore apre le danze al 32′ e poi dopo appena 4′ ecco l’autogol di Marco Comotto.

SAMBENEDETTESE-MONZA 1-1 La prima di Berlusconi da patron del Monza parte con un pari in rimonta: Stanco segna al 39′, pareggia Jefferson al 33’st.

CLASSIFICA: Pordenone 11; Triestina, Monza e Fermana 10; Vicenza Virtus 9; Sudtirol 8; Imolese e Ravenna 7; Rimini* 6; Renate e Giana Erminio 5; Gubbio, Albinoleffe e Feralpi Salò* 4; Fano*, Sambenedettese, Virtus Verona e Teramo 3; Ternana** 2.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News