Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Allenamenti, la Ternana domani fra palestra e Liberati. Poi di nuovo ‘fuori’

Dopo due giorni di pausa, nuove sedute di lavoro per il team di De Canio. Da mercoledì si torna ancora a Campitello

Oggi seconda delle due giornate di riposo concesse dall’allenatore De Canio alla  squadra, ma da domani si torna a lavorare in vista dell’ormai confermato esordio in campionato di domenica pomeriggio (orario ancora da definire) allo stadio Tonino Benelli di Pesaro contro la Vis Pesaro.

Domani mattina lavoro presso la palestra dello stadio Liberati poi dalle ore 16 si tornerà a calcare il prato verde dello stadio cittadino per il primo allenamento dopo diversi giorni di ‘esilio’ a Gabelletta prima e Campitello poi. Ma sarà soltanto una situazione temporanea perchè da mercoledì la squadra tornerà ad allenarsi nuovamente presso l’impianto di via delle Palme, in attesa che il terreno di gioco del Liberati sia pronto (l’esordio casalingo è previsto contro il Renate, la prima settimana di ottobre). Ricordiamo che la Ternana si allenerà mercoledì mentre tutte le altre squadre giocheranno: è stato infatti rinviato il turno infrasettimanale rossoverde, previsto contro il Feralpi Salò.

IN CAMPO CON RISERVA. Secondo quanto dichiarato al blog Graffisulpallone dal presidente Ranucci, la Ternana scenderà in campo regolarmente domenica 30, ma sempre con un occhio alla questione ripescaggi: “Il 30 settembre dobbiamo giocare per forza, ce lo ha fatto sapere il presidente Gravina. Quindi finirà questa situazione, almeno sul piano sportivo. Ma non vorremmo essere sconfitti a causa dei tempi. Solo se ci sono motivazioni giuridiche. Inizieremo il campionato con riserva“.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] quadra e lo staff tecnico sono fermi, per la seconda giornata di riposo. Tutti tornano in campo domani, per lavorare in palestra al Liberati. Eppure, per tre rossoverdi non è stata festa. Tre […]

Articoli correlati

Dopo la vittoria di Reggio Emilia, Breda cambia poco o nulla....
Il tecnico chiama 24 calciatori, recupera Pyyhtiä e Distefano....
Il diesse parla al quotidiano Repubblica: "Raimondo? Più forte di Petagna"....
Calcio Fere