Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana, l’amichevole annullata e mai confermata con la Pro Vercelli

Prima il giallo della mancata ufficializzazione della partita, poi la comunicazione di annullamento da parte della società piemontese. Ecco cosa è successo

Mentre nelle aule dei tribunali sono ore concitate per le vicende che riguardano i ripescaggi, la Ternana deve pensare però anche al campo. A 12 giorni di distanza dall’ultima partita disputata a Ferentino contro il Frosinone, la squadra di De Canio ha bisogno di mettere minuti delle gambe prima dell’inizio del campionato, qualunque esso sia. Negli ultimi giorni era girata la voce di un possibile incontro proprio contro la Pro Vercelli, società anch’essa “impantanata” nel caos dei ripescaggi. Non ci sarà nessuna amichevole contro i piemontesi.

LA COMUNICAZIONE. Nonostante la data della gara amichevole tra Ternana e Pro Vercelli non sia stata mai ufficializzata, oggi sul sito dei bianconeri è arrvata la comunicazione che  “la gara amichevole Pro Vercelli-Ternana, prevista sabato 22 settembre non verrà disputata per motivi di tipo organizzativo-logistico“.

L’EQUIVOCO. Da questa nota della società del Presidente Massimo Secondo nasce l’equivoco, visto che la Ternana invece non ha comunicato nulla. Secondo le informazioni raccolte da Calciofere.it il club rossoverde non ha pubblicato alcun avviso riguardo l’annullamento della partita, proprio in quanto non ufficializzata in precedenza. Infatti sull’evento non ci potevano essere certezze a causa delle ben note questioni extracalcistiche che tengono in ansia  i due club. La Pro Vercelli avrebbe comunicato la possibilità della gara soltanto ai giornali locali e non attraverso i canali ufficiali. Da qui il motivo di diffondere oggi la nota di rettifica sul sito, cui la società di Via della Bardesca non ha replicato. I piemontesi giocheranno comunque domani un match amichevole contro i corregionali della Biellese.

CLIMA DIFFICILE. Era già accaduto in occasione dell’amichevole  annullata con il Siena, a conferma del fatto che il clima teso che si respira tra le formazioni interessate al ripescaggio in B non agevola illavoro sereno. Le tempistiche e la concomitanza con la riunione del Collegio di Garanzia di venerdì in questo momento non consentono ai club coinvolti di pianificare al meglio gli eventi.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News