Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana, Bandecchi e la serie A nello striscione de La Stirpe del Drago

striscione per Bandechi La Stirpe del Drago

Il club del presidente Faustini srotola in diretta facebook “il regalo per tornare grandi”. E scalda con una serie di video l’attesa per la presentazione

Sono uno dei gruppi del tifo organizzato più social. Sempre presenti in questi giorni di attesa, erano a Roma il giorno dell’Udienza davanti al Collegio di Garanzia del Coni e c’erano anche l’altro giorno, alla lettura della sentenza.

La Stirpe del Drago, il club presieduto da Luciano Faustini, medico e presidente del Centro di coordinamento Clubs Ternana, sta animando anche la vigilia della presentazione e lo ha fatto a suo modo, con uno striscione beneaugurante, con il volto sorridente al centro di un panchwork di ricordi che mette insieme il suo arrivo a Terni in elicottero e la grande  “A” che fu esposta nelle vie del centro nel 1973, anno della storica promozione nella massima serie. Oltre allo stemma rossoverde apposto su monumenti e mezzi di trasporto in giro per il mondo.

ATTESA Uno striscione enome, 260X 260, srotolato in diretta facebook – modalità di comunicazione abituale di Faustini, che a Roma ha aveva anche modo di fornire materiale in diretta nelle ore calde dell’attesa per la sentenza e che c’è da credere stasera sarà protagonista della presentazione.

Evento per la quale, come abbiamo visto in questa fotogallery, il Liberati si sta tirando a lucido: stasera è attesa una grande cornice di pubblico, per dare il via ad una stagione che adesso più che mai, dopo la sentenza del Coni si presenta difficile e che necessità dell’unità di tutto il tifo per i giocatori ed il tecnico Luigi De Canio. Potete vedere il video in questo link.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News