Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Capozucca: “La Ternana si gioca la salvezza fino alla fine”

Il diesse parla al quotidiano Repubblica: "Favilli? Più forte di Petagna".

Fiducia nell’obiettivo finale della salvezza, nel lavoro che sta facendo l’allenatore Roberto Breda e nel mix tra giovani promettenti e calciatori esperti. Il quotidiano Repubblica riporta le parole del direttore sportivo della Ternana Stefano Capozucca in un’intervista sulle proprie pagine. Capozucca ha parlato di tanti argomenti e, tra questi, ci è rientrata anche l’avventura di quest’anno con le Fere. Ha avuto modo di parlare della squadra ma anche dei suoi giovani.

Riguardo alla stagione, nell’intervista a Repubblica Capozucca dice; “Ci giocheremo la salvezza fino alla fine. Sono fiducioso. Breda sta facendo un ottimo lavoro. Abbiamo risorse economiche limitate e abbiamo fatto di necessità virtù. Puntiamo su giovani bravi e  prendiamo anche il premio per il minutaggio e la valorizzazione“. Il direttore sportivo, parlando dei giovani sui quali la Ternana punta, ne cita tre in particolare e per motivi diversi. Uno è Antonio Raimondo. “Lui – dice – ha 19 anni ed è un centravanti alla Borriello. È in prestito dal Bologna, ha già segnato 8 gol, curiosamente tutti in trasferta. Si alterna con Favilli che a Genova purtroppo non ha reso a causa dei troppi infortuni. Ha fisico, protegge bene palla, fa salire la squadra, ma dà anche profondità. Se sta bene è un centravanti da serie A. E’ più forte di Petagna“. Di Lorenzo Amatucci cita la statura bassa: “E’ alto un metro e 71 ma anche di Barella, quando lo avevo a Cagliari, dicevano che non poteva giocare in serie A perché era troppo basso. Porta, poi, un paragone per Stefano Lucchesi: “E’ un difensore mancino alla Bastoni, dell’Inter. E’ forte fisicamente e tecnicamente“.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
maurizio
maurizio
1 mese fa

Complimenti al direttore sportivo se non c’era lui eravamo ultimi a 6 punti dalla penultima
Domanda a Guida: ma chi lo ha obbligato a prendere la Ternana se le risorse finanziarie sono limitatissime? Glielo ha ordinato il medico curante?

Articoli correlati

Saranno sei gli ex della partita tra rossoverdi e bianconeri, tra campo e panchina al...
Esami strumentali sul capitano delle Fere che ha chiuso pure lui la stagione....
L'intelligenza artificiale, chiamata in causa da Chiamarsi Bomber ha stilato una lista di talenti. Spicca...

Altre notizie

Calcio Fere