Resta in contatto

Tifosi

Il Centro di Coordinamento Ternana Clubs: “Siamo apartitici, unici colori rosso e verde”

Dura nota dell’associazione dei tifosi: “Chi ci accusa di strumentalizzare la vicenda stadio-clinica è mosso da frustrazione o miseri interessi di bottega. Siamo per la città”

Una durissima nota, quella con cui il Centro di Coordinamento Ternana Clubs stigmatizza coloro che – in queste ore – stanno attaccando l’associazione dei tifosi per essersi pubblicamente esposta a sostegno del progetto stadio-clinica voluto dal presidente della Ternana Bandecchi.

Una vecchia questione, quella della politicizzazione di una parte del tifo a Terni, resa ancora più in evidenza dal cambio di ‘colore’ cittadino. Ma il Centro di Coordinamento Ternana Clubs ribadisce, come già fatto altre volte, di non avere colori politici e di avere invece solo due colori, il rosso ed il verde della Ternana.

LA NOTA. Ecco la dura nota:  “Alcuni personaggi in cerca d’autore (che a differenza di quelli di Pirandello non arrivano neppure a 6 e non rappresentano neanche se stessi) continuano fraudolentemente ad accusare il Centro Coordinamento Ternana Clubs di strumentalizzare politicamente la questione sanità/stadio. Per un’ultima volta, anche per non dare pubblicità a chi totalmente marginale la cerca, vogliamo riaffermare alcune cose. Al nostro interno ci sono persone di idee, vissuti, appartenenze diverse, anche molto diverse, ma che lavorano fianco a fianco in amicale sintonia affraternate dalla passione per i colori rossoverdi e dall’amore per Terni“.

PER IL TERRITORIOLa nostra raccolta firme ed il nostro impegno per progetti importantissimi che riguardano il nostro territorio – proseguono –  proprio per le ragioni sopra esposte, sono totalmente apartitici, ma ovviamente e volutamente si rivolgono e parlano alla politica cittadina e poi regionale tutta perché saranno queste e non altri chiamate a decidere; possiamo testimoniare che coloro a cui ci siamo finora rivolti, pubblicamente ed in totale trasparenza con la nostra Lettera Aperta, hanno tutti (di destra, di centro, di sinistra) risposto positivamente nell’interesse della comunità.
Altri invece, pochissimi per fortuna, nascosti dietro una tastiera o dietro l’ombra maleodorante della maldicenza, mossi da frustrazione o da miseri interessi di bottega e brigano per mettere i bastoni tra le ruote; sappiano questi nemici della nostra Città che i loro patetici e meschini intenti sono per noi un ulteriore stimolo a profondere ancor maggiore impegno ed energie per il bene di Terni”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Tifosi