Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, verso l’obiettivo Supercoppa: il format e le possibili avversarie

Dopo la vittoria del campionato, la squadra di Lucarelli punta a portare a casa anche un altro trofeo: ecco come si svolgerà il torneo e le probabili rivali

E’ una Ternana che, nonostante la promozione in Serie B già raggiunta con 4 giornate di anticipo, non ne vuol sapere di mollare la tensione. Come dimostra il dilagante 7-2 di mercoledì rifilato alla Cavese, la squadra di Lucarelli sta manifestando anche con i fatti quanto affermato a parole: rimanere ancora nel “carro armato” e cercare di vincere tutte le partite da qui a fine stagione.

AMPLIARE LA BACHECA. Non solo vari record ancora da centrare, ma per le Fere ci sarà l’opportunità di conquistare anche un altro trofeo: la Supercoppa di Serie C. Una competizione sfuggita alla Ternana nel 2012, quando la formazione di Toscano perse il doppio confronto con lo Spezia, vincitore dell’altro Girone dell’allora Serie C1. Quest’anno, come non mai, i rossoverdi hanno tutte le carte in regola per alzare un’altra coppa e, intanto, possono già cominciare a studiare le possibili avversarie.

FORMAT. Il format, da qualche anno, prevede un triangolare tra le tre vincitrici dei gironi, con la prima giornata decisa con sorteggio, compreso chi giocherà in casa e fuori. La squadra che esordisce vincendo riposerà la seconda giornata o, in caso di pareggio, starà ferma quella che ha giocato la prima gara in trasferta. Infine, nella terza si affrontano le due squadre non incontratesi nelle due giornate precedenti. Ovviamente alzerà il trofeo la prima classificata, ma in caso di arrivo a pari punti la regina sarà decretata secondo tali criteri: 1) differenza reti generale nelle gare del girone; 2) maggior numero di reti segnate nelle gare del girone; 3)maggior numero di reti segnate nella gara esterna; 4) sorteggio.

LE AVVERSARIE. Negli altri Gironi tutti i giochi sono ancora aperti e probabilmente solo a maggio la Ternana potrà conoscere il nome delle pretendenti alla Supercoppa. Nel raggruppamento A la grande favorita è il Como, che ha 3 punti di vantaggio sull’Alessandria e 4 sulla Pro Vercelli, ma con una partita in meno disputata. In caso di vittoria dei lombardi nel recupero contro l’Olbia, il distacco di 6 e 7 punti sarebbe difficilmente colmabile. Per quanto riguarda, invece, il gruppo B, c’è la suggestione di un possibile derby con il Perugia. Attualmente i Grifoni sono terzi in classifica, ma a soli 3 punti dalla capolista Padova. 1 in meno del Sudtirol secondo. Qui si arriverà molto probabilmente ad un’avvincente volata fino alla fine.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti