Resta in contatto

RossoVerde - Il Personaggio

La profezia di Pochesci: “La Ternana andrà in serie B”. Poi il derby col ‘preparatore mancato’….

Ad Umbria TV curioso siparietto fra l’ex tecnico delle Fere oggi al Carpi ed i cronisti ed opinionisti di Perugia. Un derby rievocato ed uno giocato… a parole

Reduce  dallo 0-0 interno contro il Perugia nel girone B, l’ex rossoverde Sandro Pochesci, oggi allenatore del Carpi, nel dopogara si è lasciato andare ad alcune considerazioni che hanno chiamato in causa anche la sua ex squadra.

Parlando ai microfoni di Umbria Tv ha detto: “Sono romano e dunque sento molto il derby,  ho continuato a farlo anche a Terni: del resto sono di quella razza, sono ternano e non posso tifare Perugia, soltanto Ternana.  Ma a Perugia non ho solo nemici, bensì anche persone che mi vogliono bene, per esempio avete preso il mio amico Giannitti, che è il numero uno.  Tifo Ternana, ma posso dire che quest’anno sia Perugia che Ternana, secondo me saliranno entrambe in Serie B. Speriamo che torni presto il derby“.

Parlando di derby, Pochesci ne cita uno in particolare, l’1-1 a Terni nel novembre 2017: “Mi ricordo il pareggio con rigole regalato da Aureliano al 90′”.

Poi lo scontro verbale con Andrea Mazzantini, ex portiere del Perugia, presente in studio come opinionista: “Di lui non mi ricordo“, ha detto Pochesci. E Mazzantini ha svelato un aneddoto che riguarda le Fere: “Io tifo Perugia  e quando Benny Carbone allenava la Ternana ho rinunciato a fare il preparatore dei portieri lì. Pochesci ha allenato la Ternana e parlato male di Perugia, è una figura che non mi piace e non voglio dargli considerazione”, ha sottolineato rinunciando a fare domande al tecnico romano dei carpigiani.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

i merdugini 😂😂😂

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da RossoVerde - Il Personaggio