Resta in contatto

News

Ternana, Melasecche su Facebook: “Nessun progetto ancora da Bandecchi, ma evocare la pancia dei tifosi…”

L’assessore dice la sua: aspettare idee concrete, sciogliere il nodo di chi paga i posti letto, rispettare le leggi. “Io per primo, lo sollecitai sullo stadio”

Evocare la pancia dei tifosi inventandosi nemici inesistenti non é certo il modo migliore per iniziare un percorso serio e professionale. Una clinica di alta chirurgia attaccata allo stadio? L’urbanistica era una volta una cosa seria perché a fare arrosti è un attimo. Vediamo innanzitutto il progetto, firmato possibilmente da professionisti che sappiano di cosa scrivono. Poi, che il percorso previsto dalla legge faccia velocemente il suo corso“. Con queste parole, scritte su uno dei commenti lasciati in calce a un post comparso sul gruppo Facebook chiamato Terni malandata, l’assessore regionale Enrico Melasecche Germini sintetizza la sua posizione, riguardo alle richieste del presidente della Ternana Stefano Bandecchi di avere i permessi per una nuova clinica privata in cambio dell’investimento per rifare lo stadio Liberati.

“PAGHIAMO COMUNQUE NOI”. Il post in questione lancia proprio un dibattito sulle richieste di Bandecchi e  sull’atteggiamento da parte della politica locale ternana e umbra. E mentre diversi utenti e anche tifosi si sono alternati nei loro commenti sia favorevoli che contrari alle richieste del numero uno rossoverde, Melasecche interviene e risponde a più riprese. Sintetizziamo alcuni dei suoi interventi, cogliendo il succo dei concetti da lui espressi. “Le scorciatoie da bar dello sport – scrive l’assessore regionale – sono pericolosissime perché dividono la città in un momento in cui necessita di coesione, serietà, risultati. Il Comune farà le sue valutazioni, la Regione anche. Peraltro la sanità non è fra le mie deleghe pur interessandomi da cittadino a tutti i temi che riguardano lo sviluppo dell’Umbria e del nostro territorio in particolare“. Chiede anche, però, di scindere bene le due cose, vale a dire calcio e sanità: “Non si può mescolare pallone e bisturi davanti ad una birra. È legittimo chiedere il progetto per capire cosa si vuol fare, dove lo si vuol mettere, chi deve pagare ogni giorni quei 100 letti? Perché, per chi non l’avesse capito, quei posti convenzionati li paghiamo noi cittadini, per cui il rispetto della legge è il minimo. Poi, facciamo ponti d’oro a chi viene ad investire a Terni“.

“SONO IL PRIMO A VOLERE UN NUOVO STADIO”. Melasecche, dunque, sintetizza i suoi concetti: nessun progetto ancora da parte di Bandecchi, qualunque cosa si voglia fare verrà valutata ma a norma di legge, il nodo di chi paga i 100 posti letto auspicati da Bandecchi va comunque sciolto. “Occorre vedere chi paga ogni giorno quei 100 posti di degenza costosissimi e dove realizzarli con tutte le garanzie di serietà. Su questo la legge non scherza e non si possono fare scorciatoie solleticando la pancia dei tifosi. Bandecchi non ha fatto alcuna domanda in Regione. Non ha alcun progetto pronto da presentare e comunque io non sono l’assessore alla Sanità. Sono stato io, a sollecitare Bandecchi a metter mano al nuovo stadio. Quando presenterà il progetto, vedremo cosa vuole“.

30 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
30 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Sono favorevole alla clinica, però il modo di fare di Bandecchi è scorretto come al solito. C’è la finale vicina e lui come al solito sposta l’attenzione su altro per ricevere consensi anche in caso di fallimento sportivo (fin’ora solo delusioni).

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Riccardo, danni anche qui!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Forse è stata promessa già ad altri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

BANDECCHI SI RICORDI CHE … UNO DI QUELLI DI LASSU’……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

È ufficiale 14 /06/ 20 bandecchi oggi ha firmato il MES….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Se avesse avuto un progetto così per Perugia gli avresti steso una lingua lunga un chilometro e tappeti rossi. Sei in perugino e vi volete mangiare tutto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Amerigo Marzi lei e tanti altri vi chiedo di leggere i miei commenti.
Io sono ternana doc ma da queste teste che leggo non posso pensare che Terni è dei ternani come voi . Terni ha bisogno di amore e non di gente come voi. Magari di Melasecche che ha rivoluzionato la città e non di ternani che l’hanno distrutta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Quanti di voi hanno già visto il progetto di bandecchi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Qualcuno la votato sto cristiano sperando che faceva qualcosa x Terni ,,,,d’altronde da un perugino che ti vuoi aspettare……oltre tutto questo non sa dove sta la coerenza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

L’importante sono i dibattiti tanto poi di concrerto come solito non si fa niente.. .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Scusate tutti, non entro in merito delle dichiarazioni di nessuno. Sto leggendo dichiarazioni negativi e di bassa dialettica da parte di qualcuno nei confronti di Melaecche. Vi chiedo: “Ma ‘sta cacchio de capoccia la volete apri o no?”. Vogliamo crescere o no? ‘Sta storia di Melasecche perugino ancora? È più ternano di molti di voi, tutto il periodo prima e ora ha fatto per Terni quello che nessuno e sottolineo nessun Assessore ha fatto. Appena eletto Ass.re ai Lavori Pubblici a Terni in pochi mesi ha rivoluzionato la città, tutta Terni era ed ancora è un cantiere attivo io testimone… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

La “legge stadi” permette di costruire zone di guadagno all’interno dell’area rivalorizzata… Mai vista una clinica privata dentro uno stadio, tranne il J medical che è nelle vicinanze dello stadio.
Quindi che tipo di clinica vuole fare?
Eventualmente in quale zona lo vuole costruire? Su quale terreno? Comunale o di propria proprietà?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

L’Assessore ha ragione. Si ragioni e si decida sui fatti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Un politico che risponde su facebook si commenta già da solo…Terni sta morendo, acciaieria, treofan, alcantara e chi più ne ha, più ne metta!
Avete urlato a gran voce il cambiamento, siete tali e quali a chi vi a preceduto!
Fate fagotto e andatevene!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Sputa lu gnoccu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

I perugini devono stare a casa loro ,Terni e dei ternani e basta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Meglio che sto zitto. Amo la frutta secca, ma solo mandorle, anacardi, noccioline, noci….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Ma torna a merdugia a terni riusciamo a farci comandare dai perugini poi ci lamentiamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Zitti che state a fa na figuraccia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Rivotatelo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Ste chiacchiere a distanza sono patetiche!
Imbarazzanti!
Sedetevi ad un tavolo e parlate da persone civili!
Sto teatrino è vergognoso!
Basta!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Detto da un perugino è tutto un dire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Ma perché non ti dimetti?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Strano, detto da uno che ha fatto della propaganda il suo stile di vita, è tutta da ridere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

La prima volta in vita mia che sono d d’accordo con te, mi devo preoccupare?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Ha sempre ostacolato Terni, daltronde da un perugino che ti vuoi aspetare, per non parlreche ha cambiato casacca mille volte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Sig. Melasecche… Questo significa dire le cose senza sotterfugi e senza essere, o voler essere, fraintesi, quindi se lei vuole esercitare il suo ruolo politico lo faccia con la massima chiarezza, altrimenti si metta da parte e lasci ad altri la scena. Basterebbe mettersi seduti intorno ad un tavolo e parlarne da persone civili… Sono decenni che a Terni si fanno solo chiacchiere… Adesso è arrivata una persona seria, che oltre la faccia ci sta mettendo soldi veri….. È forse questo vi ha un pò spiazzati……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Caro Dr Melasecche se vuole veramente bene a questa città visto che fino a lo scorso anno era assessore…..proceda alla richiesta di Bandecchi appena presenterà il progetto……e nn faccia scherzi !!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Probabilmente la clinica andrebbe ad alterare equilibri di spartizione polica??
Vorrei ricordare che uno dei principali motivi della caduta della giunta precedente è stato lo scandalo dei concorsi truccati della sanità pubblica in Umbria.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Caro Melasecche invece di trovare le allungatoie, vedi di lavorare per fare qualcosa di positivo per Terni perché con i no e i tempi infinitamente lunghi, la città muore e non si ottene nessun risultato in più di quello che gia c’è! Ossia poco o niente. Se questo intendi fare bene sennò torna da dove sei venuto.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News