Resta in contatto

News

Ternana, Bandecchi e la polemica con il Comune: “Vado a giocare a Perugia”

Il Presidente rossoverde lancia una provocazione alle autorità comunali e rilancia l’idea per il nuovo stadio

Alla vigilia del Consiglio federale, che stabilirà quando e come la Ternana tornerà a giocare, il Presidente Stefano Bandecchi apre una polemica con il Comune di Terni, dopo aver ricevuto, a suo dire, una bolletta dell’acqua da 22 mila euro.

Attraverso le colonne de ‘Il Messaggero‘ il numero uno dell’Unicusano racconta tutta la sua rabbia: “Non è certo questo l’aiuto che mi aspettavo dal Comune, e’ ridicolo farci carico di un ruolo sociale quando fa comodo ed essere trattati così quando c’è da pagare. La Ternana è un servizio pubblico e come tale va trattato, abbiamo una funzione sociale. Se questa situazione non si risolverà chiederò alla Federazione di farci giocare a Perugia o in altri posti dove non do fastidio“.

Bandecchi è un fiume in piena e si dimostra molto deluso: Ho investito 500mila euro per il lavori del Sabotino e altri 400mila per l’Antistadio Taddei e mi vedo trattato con sfregio sulle bollette. A questo punto, visto che tanto giocheremo senza spettatori, ce ne andremo da un’altra parte“. Capitolo nuovo stadio: “C’è un progetto importante, dovrà essere un impianto di proprietà o in affidamento alla Ternana per un lungo periodo. Entro 4 anni voglio uno stadio moderno e adatto al calcio, con il pubblico più vicino al campo, ma anche strutture esterne perché lo stadio da solo non porta guadagni, che darebbero occupazione a circa 150 persone. Ne ho parlato già con il sindaco, ora vediamo cosa dirà la Regione“.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se ci sono dei problemi si cerca di discuterne civilmente e di risolverli, non facendo queste battute di spostare la squadra che sinceramente non fanno ridere, e poi soprattutto a perugia. Ora perché stai qui, prova ad esempio a dire che farai giocare il Boca nello stadio del River e poi vediamo come va a finire….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vattene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ha ragione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ragione da vendere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A Perugia no daquakunque altra parte forza presidente stiamo con te.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il Comune è proprietario dello Stadio non della società dell’acquedotto….se so consuma l’acqua si deve pagare…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

purtroppo terni e regione umbria,sono leghisti,ti dovrai battere come un leone,questi hanno fame.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma….spiegateglielo che la bollettazione Acqua la fa una società che si chiama SII.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ha perfettamente ragione!

Luigi
Luigi
1 mese fa

Lo stadio si potrebbe fare anche lungo la marattana, con spazi ampli e comodi per l’opera e facilmente raggiungibile anche dalle squadre e tifoserie ospiti.❤💚❤💚

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A Perugia nooooo…proporrei di fare uno stadio a Narni. 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Con lallo e’ uno.sballo!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Magari tutte trasferte settimanali…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La politica è stata sempre un ostacolo allo sviluppo economico, culturale e imprenditoriale di questa citta’, e non mi riferisco solo alla ternana…..avete una grande occasione, coglietela pensando al bene comune!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lallo sempre al top!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fai bene…….. Meglio rieti pero

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News