Resta in contatto

News

Coronavirus, l’Andes: “Il Decreto ‘Cura Italia’ dimentica gli steward”

L’associazione che riunisce i delegati alla sicurezza e gli steward prende posizione in relazione alle misure economiche varate dal Governo

L’Andes (Associazione Nazionale delegati alla sicurezza) che riunisce gli oltre trentamila steward  e Delegati alla Gestione Eventi (Dge) di tutta Italia nella persona del presidente Ferruccio Taroni prende posizione in relazione alle misure economiche adottate dal Governo con l’ultimo decreto ‘Cura Italia’.

Non si è mai fatto nulla per trasformare questo lavoro in una occupazione regolare con la creazione un idoneo contratto nazionale di categoria.
Gli steward sono sempre stati pagati in modo ‘fantasioso’ e oggi molti di loro andranno in difficoltà per via dell’emergenza”, sottolinea.

DIMENTICATI.Le misure – prosegue – non tengono nella giusta considerazione il mondo degli steward. Pagati chi con ex voucher,
chi con ritenuta d’acconto, chi in nero, la maggioranza di loro era ormai caratterizzata da persone che venivano a lavorare non tanto per arrotondare,
ma proprio per mantenersi. Adesso tutte le forme di sostegno sono, giustamente, rivolte a chi ha o aveva un lavoro ‘regolare’. Purtroppo mai
si è fatto qualcosa per trasformare questo lavoro in una occupazione regolata da un idoneo contratto nazionale per la categoria. E oggi i risultati
sono anche questi. Sperando che questo momento passi in fretta: ci auguriamo che nell’importante sostegno che il governo sta dando ai cittadini
ci sia anche spazio per gli steward pagati fino a ieri in modo fantasioso”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "Professionista esemplare ho avuto l’onore di conoscerlo bene"

Top 11 rossoverde, Liverani: “Alla Ternana periodo unico e intenso” (VIDEO)

Ultimo commento: "Con troppa ingiustificata leggerezza non è stato confermato per poi sostituirlo con Pochesci. Sbaglio di una gravità enorme. Grazie Fabio"

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: ""C'è l'abbiamo solo noi Borgobello....." e' rimasto nei ns ❤❤"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News