Resta in contatto

News

Catania-Ternana 0-0, le Fere soffrono ma accedono in Finale di Coppa

Rossoverdi non brillanti, ma il pareggio a reti bianche porta alla doppia sfida finale per alzare il trofeo

Una Ternana tutt’altro che trascendentale conquista il massimo risultato con il minimo sforzo e accede alla finalissima di Coppa Italia di Serie C contro la Juventus Under 23. Il Catania ha giocato sicuramente meglio e con più ferocia rispetto ai rossoverdi, ma la squadra di Lucarelli non è riuscita ad essere incisiva in attacco.

La ripresa si apre con un tentativo di Pinto dai 25 metri, sempre attento Tozzo a respingere con i pugni. Le Fere si alllungano troppo e al 67′ Beleck devia un tiro-cross di Di Molfetta, con il pallone che termina di poco alto. Etnei in avanti con un azione in mischia nell’area rossoverde, che culmina con la conclusione di Barisic parata da Tozzo. Nuovamente siciliani pericolosi all’82’ con un gran tiro del neo entrato Curcio, che al volo sfiora la traversa. La prima vera occasione arriva all’84’ con un grande girata di testa del giovanissimo Capanni, con il pallone che sfiora il palo alla sinistra di Tozzo, rimasto immobile. Negli ultimi minuti la squadra di Gallo regge bene in difesa e agli etnei saltano i nervi, con Silvestri che viene espulso dopo un parapiglia con Ferrante.

CATANIA(4-2-3-1): Martinez; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Biagianti (29’st Wellbeck), Rizzo (34’st Curcio); Biondi (10’st Manneh), Mazzarani (10’st Barisic), Di Molfetta (29’st Capanni); Beleck. A disp.: Furlan J., Esposito, Marchese, Di Grazia, Vicente, Salandria, All.: Lucarelli.
TERNANA (4-3-1-2): Tozzo; Parodi, Russo, Bergamelli, Celli; Verna, Palumbo (15’st Defendi), Salzano; Furlan F. (15’st Sini); Vantaggiato (40’st Partipilo), Torromino (20’st Ferrante). A disp.: Pernini, Nesta, Mucciante,  Mammarella,, Proietti, Niosi, Onesti, Marilungo. All.: Gallo.
ARBITRO: Natilla di Molfetta (assistente Di Giacinto-Basile IV Uomo Miele)
NOTE: Giornata soleggiata, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 3719. Espulso 47’st Silvestri (C) per gioco pericoloso. Ammoniti: Vantaggiato (T). Calci d’angolo 9-0. Recupero 1’pt 5’st

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Oh, non ve sta bene niente, ma chi ve lo fa fare seguirla !?!?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

La Ternana è per me una fede va amata comunque ovunque contro chiunque e comunque vada, punto e basta !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Il massimo con il minimo sforzo….le grandi squadre fanno così….speriamo di proseguire su questa strada..❤💚❤💚❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Una squadra che non c’ha un verso, a immagine e somiglianza di chi la mette in campo.
Per carità 😖…

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News