Resta in contatto

News

Monopoli-Ternana, Au biancoverde shock: “Mi dimetto, non sono più motivato”

Laricchia annuncia la volontà di gettare la spugna: “Noto che non abbiamo il seguito che meriteremmo. Meditavo da tempo questa decisone. Resto socio”

Doccia fredda, nel dopopartita di Monopoli-Trnana, per la squadra e per la società biancoverde. L’amministratore unico, Alessandro Laricchia, in sala stampa ha annunciato la decisione di mollare l’incarico. Si dimette, motivando la decisione anche con il fatto che la squadra ha poco seguito di pubblico. “Servono motivazioni – ha detto – e  io ora non le ho più. E’ una decisione mia, che meditavo da tempo. La società troverà un degno sostituto. Non sarò al mercato“.

“NON MI DIVERTO PIU'”. Ecco, in sintesi, le dichiarazioni di Laricchia, a questo punto ex amministratore unico del Monopoli. “Credo che oggi, questa situazione sia maturata definitivamente. Ho fatto tanti sacrifici, abbiamo creato un giocattolo importante, per merito non solo mio ma soprattutto degli altri. Ma in concomitanza di problematiche mie personali di lavoro, ho deciso di rimettere il mo incarico. Naturalmente, non cambia niente perché resterò socio e portiamo comunque avanti il progetto triennale. Portare avanti un progetto del genere senza l’ausilio del pubblico e della piazza, escludendo chi è sempre venuto e che ringrazio, non è sostenibile. Preferisco andare a fare qualcosa di importante, per me, per la mia famiglia e per il mio lavoro. Per fare quello che ho fatto io fin qui, ci vuole una motivazione. Forse, oggi, questa motivazione non la ho più. All’inizio, ero convinto che questo seguito ci fosse. Ai ragazzi, non posso che dire grazie, per il campionato straordinario che stanno facendo. Ma io non mi diverto più“.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News