Resta in contatto

Amarcord

“Lello Bello” Sciannimanico: “Ternana mia, occhio al Monopoli. Lavoro per il Bari ma…”

L’ex capitano rossoverde che ha allenato i pugliesi e conosce bene l’ambiente mette in guardia le Fere. Cuore diviso a metà nel campionato

Ternana-Monopoli che è in programma domenica 15 settembre allo stadio Libero Liberati è legata al nome di un doppio ex che a Terni ha lasciato un segno importante: Arcangelo Sciannimanico.

“Lello Bello”, bandiera rossoverde, roccioso centrocampista, giocò due stagioni  in rossoverde fra il 1988 ed 1990 e fu il capitano di quella Ternana che sotto la guida di Tobia vinse l’incredibile spareggio di Cesena contro il Chieti dell’attuale ds rossoverde Leone che riportò la Ternana in C1, segnando uno dei rigori decisivi. Sciannimanico, è legato anche al Monopoli, formazione che ha allenato nel 2007-08, mentre era in campo nella sfida contro i biancoverdi che la Ternana giocò nella stagione 1989-90 (1-0 per le Fere, gol di Fiorini dopo l’errore dal dischetto di Doto).

DA NON SOTTOVALUTARE Oggi lavora con il settore giovanile dell’attività di base, di Giovanissimi alla scuola calcio di società affiliate con il Bari e conosce bene l’ambiente delle formazioni pugliesi. Per questo avverte la Ternana“Il Monopoli è una buona squadra, una società solida, dirigenti seri, che vogliono fare bene. La società è strutturata bene, hanno fatto una scelta particolare ad inizio stagione che è stata quella di cambiare l’allenatore, alcune cose non hanno funzionato, è stata una sorpresa. Però è una squadra e una società molto bene organizzata“.

CAMBIAMENTO. Con  Sciannimanico poi il discorso si allarga al campionato: “La serie C? Certo che è cambiata ed è ovvio che siamo agli inizi, però è sempre un campionato difficile, ci sono sempre 4 o 5 squadre di livello. La Ternana la vedo molto bene, è bene organizzata, ma anche il Bari, la Reggina, il Catanzaro sono molto attrezzate. Ci sono certamente alcuni campi molto caldi, perchè piccoli, ma oggi il calcio è cambiato, è molto più tranquillo”

TIFO.  Sciannimanico spettatore interessato, col cuore diviso a metà: “Seguo il campionato ovviamente, perchè mi interessa il Bari per il quale lavoro…Seguo anche la Ternana ma purtroppo debbo dirvi che quest’anno ovviamente faccio il tifo per il Bari. Terni e la Ternana però sono la seconda casa e ogni volta che sento parlare di Ternana ho un tuffo al cuore, mi vengono i brividi. Spero che salgano entrambe: il Bari vincendo il campionato e la Ternana tramite i playoff. Ad entrambe la serie C va stretta”

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

No Lello la Ternana vince il campionato il Bari lo vincerà ai playoff

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Amarcord