Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pordenone-Ternana, Tedino: “Rossoverdi favoriti, entrambe da Serie B”

L’ex tecnico del Palermo e dei friulani elogia le Fere, ma include anche i ramarri per la lotta promozione

Lunedì sera allo stadio Bottecchia di Pordenone andrà in scena il big match della 13^ giornata del Girone B. La Ternana è data da tutti come la favorita numero uno, ma la sfida contro i ragazzi di Attilio Tesser sarà un altro banco di prova importante. A presentare la partita, tramite le colonne de “Il Gazzettino“, è una voce autorevole come quella di Bruno Tedino.

SPIRITO DI ADATTAMENTO. L’ex allenatore del Palermo, con trascorsi sulla panchina del Pordenone in due stagioni dal 2015 al 2017, elogia le Fere: “Indubbiamente la squadra di De Canio è la migliore del Girone B, i risultati sono lì a dimostrarlo. I rossoverdi hanno saputo adattarsi alla categoria, non era scontato perchè è un organico costruito per la Serie B. In C c’è meno tasso tecnico e molto più agonismo rispetto alla cadetteria“.

TOP PLAYER. Tedino, esonerato dalla panchina rosanero a fine settembre, si sofferma sulle grandi individualità della Ternana: “Non si può non cominciare da Marilungo, già autore di 6 gol. Un attaccante molto duttile, che può giocare dietro una prima punta, esterno d’attacco e anche trequartista. Ottimo elemento – continua il tecnico – è poi l’esterno difensivo Defendi, rapido e veloce. In mezzo alla difesa giostra Diakité, centrale di forza, molto strutturato. Da tener d’occhio anche Salzano, centrocampista di qualità che ho allenato a Treviso. Da trequartista si muove Furlan, nato a Montebelluna, fortissimo nell’uno contro uno. A far coppia con Marilungo c’è Nicastro, fortissimo nel gioco aereo”.

LOTTA APERTA. L’allenatore trevigiano, però, ha grande considerazione anche della squadra di Tesser: “Il Pordenone non deve avere assolutamente paura. Dietro alle Fere nella lotta per la B ci sono i Ramarri, pronti ad approfittare di eventuali passi falsi. Il popolo neroverde si divertirà a lungo in questa stagione, come nelle mie due annate. Anzi, da tifoso mi auguro che divertimento e soddisfazione siano ancora maggiori!”

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I due ex rossoverdi, il primo oggi assessore il secondo opinionista hanno preso parte all'evento...
Lo 0-0 di Brescia è uno dei ben sei risultati a reti bianche della 34' giornata....
L'ottimo ingresso in campo di Dionisi a Brescia fa aumentare le sue quotazioni in vista...

Altre notizie

Calcio Fere