Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Ternana, per Toscano e la Feralpisalò c’è sempre una prima volta

Si torna in campo stasera per il recupero: sarà la sera delle emozioni per il tecnico della formazione bresciana ex rossoverde. Le curiosità della sfida

Si torna a giocare in casa. Stasera alle 20.30 si recupera allo stadio Libero Liberati Ternana-Feralpisalò che vale la terza giornata di campionato. Curiosamente, anche in quel caso la partita era prevista di mercoledì sera: si trattava infatti del 26 settembre, giorno in cui tutte le formazioni sono scese in campo per un turno infrasettimanale.

Rossoverdi ancora imbattuti ma anche fra le mura amiche ma che a forza di rinvii stanno vivendo un campionato strano: c’è ancora da giocare contro Rimini (4 dicembre) e Sambenedettese (recupero ancora da fissare) e così questa è soltanto la quarta partita in casa: 1-1 col Renate, 1-0 con l’Albinoleffe e 3-0 al Gubbio nelle precedenti uscite.

MEDIA PUNTI ALTISSIMA. Certo è che al di là di una classifica che vede i rossoverdi virtualmente primi, la media punti è impressionante: 2,11 punti a partita avendo giocato 6 partite su 9 in trasferta. Attacco che con 13 gol segnati si sta mettendo in grande evidenza: dalla prima giornata, lo 0-0 di Pesaro, per la prima volta domenica i rossoverdi non sono andati a segno e in compenso la difesa è blindata, con soli 3 gol subiti.

TOSCANO BIS. L’unica  volta che Mimmo Toscano incrociò le Fere era sulla panchina dell’Avellino: campionato di serie B 2016-17, si giocava però al Parteni0-Lombardi e il tecnico calabrese arrivò a quella sfida con la panchina bollente: la rete di Lasik gli garantisce la permanenza, ma non tanto a lungo da consentirli di arrivare a Terni: nella gara di ritorno in panchina ci sarà Novellino e così per la prima volta Toscano incrocerà la Ternana al Liberati da avversario.

PRIMIZIA FERALPI. Sarà la prima sfida in assoluto anche fra la Ternana e la squadra bresciana, che da quando è nata, dalla fusione fra la Feralpi Lonato (di Lonato del Garda) e l’AC Salà nel 2009 ha sempre giocato in serie C, salendo da un campionato di Seconda Divisione nella stagione 2010-11 in Prima attraverso i playoff e poi restandoci  senza mai soffrire e senza mai giocare i playout: il sesto posto dell’anno scorso, concluso proprio con Toscano in panchina (alla 28. al posto di Cesare Beggi che guidò la squadra per tre gare dopo l’esonero di Michele Serena)  è il miglior risultato della storia verdeazzurra, bissando quello del 2014-15.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dopo la vittoria di Reggio Emilia, Breda cambia poco o nulla....
Il tecnico chiama 24 calciatori, recupera Pyyhtiä e Distefano....
Il diesse parla al quotidiano Repubblica: "Favilli? Più forte di Petagna"....
Calcio Fere