Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie B, l’ipotesi di compromesso che estrometterebbe la Ternana

La sede della FIGC

La Figc studierebbe una possibile soluzione per il campionato cadetto: a 22 ma non subito. Ecco come.

Ritorno della serie B a 22 squadre, ma non da adesso. E la cadetteria, non resterebbe nemmeno a 19. Spunta un’ipotesi, per la riomodulazione del campionato cadetto dopo la sospensiva del Tar del Lazio che accoglie le istanze della Ternana contro il format a 19 squadre e il blocco dei ripescaggi. Con questa idea, però, il format varierebbe in maniera lieve, mentre i ripescaggi non ci sarebbero comunque. Dunque, la Ternana non avrebbe speranze e si rassegnerebbe a proseguire il torneo di serie C.

ENTELLA DENTRO, B A 20, 6 PROMOZIONI DALLA C. L’idea è di riportare la serie B a 22 squadre come indicato dal Tar, ma non da quest’anno. Dal prossimo. Come? Variando di poco il format attuale e portandolo a 20 con la riammissione della Virtus Entella. Niente ripescaggi, ma risarcimenti per la Ternana e le altre squadre che vorrebbero la B. Per la serie C, si proseptta la possibilità di avere 6 promozioni e non 4. Due in più.

B A 22 L’ANNO PROSSIMO. MA… LA RIFORMA? La formula, così come studiata, permetterebbe al campionato di serie B di tornare ad essere a 22 squadre nella stagione 2019-2020. In questo modo dunque, si ripristinerebbe, seppure con una stagione di ritardo, il format variato in estate con una mossa che, a detta del Tar, è stata illegittima. Ma la cosa andrebbe a stridere con un altro proposito, avanzato dal neorpresidente della Figc Gabriele Gravina nei giorni scorsi: quello di provvedere sin da quest’anno ad una riforma per portare sin dalla prossima stagione la serie B a 20 squadre in modo permanente.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News