Resta in contatto

News

Serie B: Verona, blitz e sorpasso in vetta. Primo punto del Carpi

Giornata importante per stabilire i nuovi rapporti di forza tra i cadetti: il Cittadella cade a La Spezia, vincono di misura Pescara e Lecce. Domenica Padova-Cremonese per completare il turno

Giornata significativa in Serie B per stabilire i rapporti di forza, almeno iniziali, del campionato. Oltre ai poderosi 4-0 del Benevento nella Salernitana nel derby campano di venerdì e 4-1 del Palermo sul Perugia, vanno segnalate anche le vittorie esterne del Verona, capace di espugnare il campo del Crotone con i gol di Henderson e Colombatto e di conquistare la vetta solitaria, quelle di misura dello Spezia sulla capolista Cittadella e del Pescara sul Foggia, quella del Lecce di Liverani sul Venezia grazie alla doppietta di Palombi. Il Carpi è riuscito a rimettere in sesto la partita col Brescia, conquistando il primo punto grazie ad Arrighini nel giorno del debutto in panchina di Castori. Nel posticipo del tardo pomeriggio il Cosenza si è fatto rimontare dal Livorno dopo il vantaggio di Tutino, i toscani nel finale hanno anche sfiorato il blitz con Diamanti. Domenica (ore 21) il match che chiuderà la giornata tra Padova e Cremonese.

SERIE B, QUARTA GIORNATA: GLI ALTRI RISULTATI 

Carpi-Brescia 1-1 13′ aut. Frascatore (B). 28′ Arrighini (C)

Crotone-Hellas Verona 1-2 14′ Henderson (H), 57′ Colombatto (H), 85′ Firenze (C)

Lecce-Venezia 2-1 60′ Di Mariano (V), 73′ e 92′ Palombi (L)

Pescara-Foggia 1-0 73′ Gravillon

Spezia-Cittadella 1-0 48′ Crimi

Cosenza-Livorno 1-1 35′ Tutino (C), 83′ Giannetti (L)

Padova-Cremonese (domenica ore 21)

Foto dal portale LegaB

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "non sò chi ha scritto l'articolo ma veniva dal Brescello e non dal Chievo ;)"

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da News