Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Venezia-Ternana, Andreazzoli: “Non posso rimproverare nulla alla squadra, il rigore lo hanno visto tutti”

Il nuovo tecnico rossoverde commenta la prima sconfitta della sua gestione: “Avremmo meritato di vincere, il loro portiere è stato straordinario. L’obiettivo è la Serie A”

Prima panchina in rossoverde e prima sconfitta per Aurelio Andreazzoli. A Venezia una Ternana distratta e sfortunata perde 2-1, con qualche polemica, ma con la consapevolezza di puntare ancora in alto. Ecco le parole del nuovo mister delle Fere ai microfoni di ‘Am Terni Tv’.

Il primo aspetto positivo è una grande gruppo di tifosi al seguito, oggi era una trasferta particolare, il pubblico di Terni è conosciuto per il grande supporto. Volevamo fare una bella prestazione e non accontentarci, volevamo vincere e vogliamo toglierci delle soddisfazioni. Sono stato chiamato per fare bene e partiamo da una buona posizione di classifica, grazie all’allenatore e lo staff che c’era prima. Ho visto molta disponibilità da parte dei ragazzi e della società, sono sicuro che sono arrivato nel posto giusto, ho visto anche delle cose che ho chiesto in allenamento”

Gli episodi dei rigori? Mi ha infastidito quella trattenuta su Partipilo, l’abbiamo vista tutti perché poteva incidere sul risultato, alla fine ho parlato con gli arbitri, ma senza arrabbiarmi, chiedendogli come mai non sono stati aiutati dal Var. Io di solito non mi arrabbio molto, preferisco parlare di altro. Il gioco ed il comportamento della squadra ancora è arcaico, ma siamo stati oltre modo produttivi. Purtroppo non abbiamo realizzato quanto creato, per colpa di un portiere che è stato straordinario, cosa posso dire alla squadra? Il Venezia è di un ottimo livello, sia a livello fisico che tecnico. Ce ne torniamo arrabbiato, ma non sconsolati”

Guardando i numeri avremmo dovuto vincere 5-2, tolta la traversa che hanno preso nel finale che era in fuorigioco, non la considero. Per occasioni create avremmo meritato di vincere. Falletti cucchiaio come Totti? è stata una perfetta esecuzione, a me interessava solo che segnasse”

“Cosa abbiamo sbagliato sui gol subiti? Ci devo ragionare, adesso non voglio trarre conclusioni affrettate, lo dirò a mente fredda, magari domani. Di solito se c’è un gol c’è anche un errore. L’obiettivo rimane quello di provare ad andare in Serie A”

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News