Resta in contatto

Rubriche

Ternana, un avversario alla volta: Brescia

Prosegue la serie di schede sulle 19 avversarie dei rossoverdi in campionato in ordine di calendario. L’ambizione e l’incognita.

La redazione di Calciofere continua a proporre quotidianamente una scheda su una delle avversarie della Ternana nel prossimo campionato di serie B. Ecco quella dedicata al Brescia, che i rossoverdi di Cristiano Lucarelli dovranno incontrare in campionato il 12 novembre 2022 alla tredicesima giornata allo stadio Liberati, con sfida di ritorno lunedì di Pasquetta, 10 aprile 2023 al Rigamonti.

L’OBIETTIVO MASSIMO E L’APPRENSIONE DI CELLINO. Ci dovrà per forza riprovare, il Brescia. Dopo la retrocessione dalla serie A, due stagioni a puntare al ritorno tra i grandi, ma in entrambi in casi non è andata come si sperava. Soprattutto nel 2021-22, quando la squadra era partita molto forte e sembrava essere destinata ad ammazzare il campionato. Invece, con il passare delle giornate sono subentrati imprevisti e problemi, si è arrivati all’esonero di Pippo Inzaghi, con gli strascichi legali che ne sono susseguiti, per finire il campionato ai playoff ma senza riuscire a centrare l’obiettivo grosso. Obiettivo che rimane lo stesso, cioè la serie A. Ma c’è un’incognita in più, data dalla vicenda giudiziaria che si è abbattuta sul patron Massimo Cellino, con un sequestro di denaro e beni per un totale di quasi 60 milioni di euro relativi alla finanziaria che controlla anche il Brescia calcio. Una situazione dalla quale lo steso Cellino si sta difendendo, ma che rischia di portare turbamento all’ambiente, sia ai tifosi al momento in apprensione che alla squadra stessa chiamata alla concentrazione massima. La squadra, però, c’è. Anche se la concorrenza, quest’anno, è ancora più folta.

L’ALLENATORE. Il Brescia ci riprova con un cavallo di ritorno. a Josep “Pep” Clotet. E’ lo spagnolo, reduce dall’esperienza alla Spal terminata con l’esonero, a tornare a guidare le Rondinelle dalla panchina nella stagione 2022-2023. Clotet ha 45 anni. Catalano, nativo di Igualada, ha già una discreta esperienza sulla panchina, sia come tecnico titolare che come vice e collaboratore di altri allenatori. Ha lavorato tra Spagna, Svezia, Norvegia e Inghilterra, prima di approdare in Italia proprio al Brescia nella seconda parte del campionato 2020-2021. Ha toccato con mano diversi paesi e diversi modi e filosofie di calcio. Per quanto sia giovane, l’esperienza da allenatore è cominciata per lui più di vent’anni fa, quando non aveva ancora 35 anni, allenando le giovanili in una società del suo territorio di residenza. In un paio di anni si è ritrovato tra i tecnici giovanili dell’Espanol Barcellona. Quello è stato ‘inizio della sua ascesa fino a diventare allenatore di prima squadra. Subito un’esperienza in Svezia, come vice prima nel Malmoe e poi nel Viking. Nel mezzo, è stato tecnico di prima squadra dell’Halmstadt. Nel 2012-213, eccolo tornare in Spagna, al Malaga. Poi la lunga parentesi inglese, dove è stato viceallenatore allo Swansea, poi al Leeds United e poi ancora al Birmingham City, squadra della quale è diventato primo allenatore nella sua seconda stagione di servizio. Poi, nel febbraio 2021, l’approdo al Brescia, nella serie B italiana, Arrivò a prendere il posto di Davide Dionigi, che ritroverà da avversario proprio nel 2022-2023 come tecnico del Cosenza. A fine stagione, con la squadra che non centrò la promozione in serie A tanto auspicata, l’addio alla dirigenza lombarda che virò su Inzaghi. Per Clotet, nuova esperienza con nuove ambizioni alla Spal, altra squadra partita con l0jntento di lottare per la serie A. Ma la stagione è stata in realtà piena di problemi e poco fortunata. Un rendimento non buono  e la posizione di classifica di pericolo occupata, portò la dirigenza biancoazzurra a esonerarlo. Ora, ci riprova a Brescia, laddove la sua avventura italiana era cominciata. I suoi moduli tattici sono il 4-4-2 e il 4-3-3, ma a Brescia dovrebbe attuare il 4-3-1-2.

GLI ACQUISTI. Il calciomercato, a fine luglio, aveva fatto registrare cinque acquisti, per il Brescia. Squadra ancora invia di ultimazione e qualcos’altro si farà ancora. Questi i nuovi arrivi in casa Brescia, aggiornati al 2 agosto 2022. Dal Venezia è arrivato il portiere Luca Lezzerini. A centrocampo, ecco Vincenzo Garofalo dal Foggia e il ritorno dal Cosenza di Emanuele Ndoj. Dal Venezia, oltre al portiere, è arrivato anche il giovane trequartista Nicolas Galazzi. Per l’attacco, il volto nuovo è l’olandese Neuven Niemaijer, dall’Excelsior.

IL PRECAMPIONATO. Il Brescia ha lavorato in estate a Ronzone, in provincia di Trento, in ritiro precampionato dal 2 fino al 16 luglio. Diverse le amichevoli estive giocate. Primo test il 9 luglio con l’Alta Anaunia vinto 17-1, gli altri il 15 luglio con la Settaurense (14-0), il 23 luglio quello di lusso con la Sampdoria perso 2-0, il 27 luglio con il Lecco vinto 5-1, il 30 luglio con il Mantova (4-1). Primo impegno ufficiale, la trasferta di Coppa Italia con il Pisa.

LA ROSA. Questo l’organico del Brescia al 2 agosto 2022, in attesa dei prossimi movimenti di mercato

PORTIERI: Lorenzo Andrenacci, Luca Lezzerini, Paolo Prandini.

DIFENSORI: Davide Adorni, Mattia Capoferri, Alessio Castellini, Andrea Cistana, Matthieu Huard, Fran Karacic, Massimiliano Mangraviti, Andrea Papetti, Riccardo Tomella.

CENTROCAMPISTI: Lorenzo Andreoli, Massimo Bertagnoli, Dimitri Bisoli, Nicolas Galazzi, Vincenzo Garofalo, Jakub Lobojko, Emanuele Ndoj, Patrick Nuamah, Giacomo Olzer, Tom Van de Looi

ATTACCANTI: Flavio Bianchi, Stefano Moreo, Reuven Niemeijer, Florian Ayè.

LO STADIO. Il Brescia gioca le sue partite casalinghe nello stadio Mario Rigamonti, impianto intitolato ad uno dei calciatori del Grande Torino che persero la vita nella tragedia di Superga, inaugurato nel 1959 ma interessato negli anni a interventi di ristrutturazione. Il terreno di gioco è in erba e la capienza attuale è stimata in 19.550 posti.

Tutte le notizie sul Brescia su www.tifobrescia.it

OGGI GIOCHEREBBE COSI’ (fare click sull’immagine per ingrandirla)

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche