Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, quando il poker è troppo d’azzardo

Quattro gol presi in una partita in casa, per quattro volte. Per i rossoverdi, un dato che evidenzia l’esigenza di correggere la difesa.

Quattro gol presi in una sola partita. Tanti. Lo sono sempre, figuriamoci quelli presi in casa. Alla Ternana, nella stagione 2021-2022, questo è successo ben quattro volte. L’ultima delle quali proprio con il Frosinone, anche se stavolta, a differenza delle altre tre, è arrivato un punto. Al netto di angoli e rigori contestati concessi agli avversari in pieno recupero, la squadra di Cristiano Lucarelli continua a palesare gli stessi problemi. Tra questi, anche quello dei troppi gol presi, anche in una sola partita. Come per uno strano contrappasso, la squadra che in serie C rifilava goleade agli altri, si è trovata in serie B a prenderne più volte essa.

CASO PER CASO. Quattro poker, che la Ternana ha subito in casa. A questi, si aggiungano i 5 gol incassati a Ferrara con la Spal. Il primo, la squadra rossoverde, lo ha preso alla terza giornata , contro il Pisa, con gara finita 4-1 per i toscani. Poi, all’ultima di andata, quelli presi dall’Ascoli (2-4), in una partita che per la Ternana è stata anche segnata dal covid. Quindi, le ultime due partite in ordine di tempo, rispettivamente il 4-1 subito dal Lecce e il 4-4 con il Frosinone. Il poker, per la Ternana, è un gioco… troppo d’azzardo. Evidentemente, per la prossima stagione si dovrà rivedere qualcosa per evitare questo e per cominciare a prendere meno gol.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti