Resta in contatto

News

Ternana, Lucarelli: “Frosinone tra le squadre più forti, arriviamo da due partite dispendiose” (VIDEO)

Le dichiarazioni del tecnico rossoverde prima della sfida dello ‘Stirpe’: “Anche loro amano giocare, i tifosi ci daranno la carica”

La Ternana prepara la gara di sabato a Frosinone e mister Cristiano Lucarelli ha rilasciato alcune dichiarazioni, pubblicate dall’ufficio stampa del club rossoverde.

Classifica alla mano e per qualità della rosa il Frosinone è una delle indiziate per vincere il campionato. E’ la terza partita che arriva dopo due molto dispendiose: a Lecce abbiamo dovuto recuperare lo svantaggio e giocare ad alta intensità, mentre contro il Crotone abbiamo giocato in 10 per oltre 50 minuti. Arriviamo a questa gara con la voglia di far bene, consapevoli che andiamo in casa di un avversario forte e che dovremo correre tanto per cercare di portare a casa un risultato positivo e allungare la serie”

Lucarelli si aspetta un match aperto: “Il Frosinone ama iniziare a giocare dal basso, Ricci è il loro uomo faro che riesce a fare cambi di gioco di 50 metri. Li abbiamo già affrontati in precampionato e anche lì avevamo dimostrato ottime qualità. Non sarà semplice, ma sapevamo che per noi questo mese di dicembre fosse duro, ma finora i ragazzi sono stati bravi dal Cittadella in poi”

Sui tifosi rossoverdi, pronti a riempire il settore ospiti dello ‘Stirpe’: “Finalmente potremo contare sui nostri tifosi anche in trasferta e tornare un po’ all’antica, ricordo in passato grandi esodi da parte dei ternani. Saranno tantissimi e ci spingeranno per cercare di raggiungere questo risultato

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "non sò chi ha scritto l'articolo ma veniva dal Brescello e non dal Chievo ;)"

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da News