Resta in contatto

Tifosi

Pugile e tifoso delle Fere muore in palestra: niente striscioni al Granillo

Dramma alla vigilia del big match: aveva solo 38 anni ed un nome noto della boxe cittadina. Il lutto dei supporters in viaggio verso Reggio Calabria

Una tragedia scuote il tifo rossoverde a poche ore da Reggina-Ternana. Nel pomeriggio di lunedì è morto Vasco Schiarea, 38 anni, pugile piuttosto noto in città. Schiarea, che da qualche tempo non effettuava più incontri, stava lavorando presso gli uffici amministrativi della società per la quale era tesserato, l’Accademia Pugilistica Ternana, che ha sede  negli spazi sottostanti la curva Nord dello stadio ‘Liberati’ .

Schiarea ha accusato all’improvviso un malore ed a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione da parte del personale del 118, accorso sul posto insieme ai Carabinieri: non ce l’ha fatta. Si indaga ora sulla esatta dinamica del decesso e sulle cause del malore.

CORDOGLIO ULTRAS Schiarea era tifosissimo delle Fere e per questo, mentre sono in viaggio verso Reggio Calabria Curva Nord, Intaccati e Centro Coordinamento Ternana Club, hanno diffuso via social una nota: “Purtroppo una notizia funesta ci ha raggiunti fin qui a Reggio Calabria. In segno di rispetto e di lutto per la scomparsa di un carissimo amico tifoso delle nostre amate Fere, pur essendo una partita importantissima ai fini del delicatissimo prosieguo del campionato, è stato deciso di non esporre striscioni o vessilli rossoverdi. In segno di lutto e di rispetto per la precoce scomparsa di un nostro carissimo fratello”.

NIENTE VESSILLI. Per questo motivo, stasera i tifosi rossoverdi non esporranno striscioni, in segno di lutto.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
AntonioPietro Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Antonio
Ospite
Antonio

Non levate Vantaggiato ci farà vincere la partita

Pietro
Ospite
Pietro

Sentite condoglianze da un tifoso della Reggina

Advertisement

Ezio Brevi, il capitano di tante battaglie

Ultimo commento: "Grande uomo, prima ancora che grande calciatore, mi spiace che la Ternana non lo abbia riconfermato nello staff tecnico"

Paolo Doto, il “Geniaccio” con le Fere nel cuore

Ultimo commento: "Lo ricordo quando vincemmo il campionato ed andammo in serie b un grande Paolo doto. Sempre forza Barletta"

Luis Antonio Jimenez, il mago cileno che ha incantato il Liberati

Ultimo commento: "Un grande talento, uno dei più forti visti a Terni"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Dopo il “maestro” Corrado Viciani, Tobia è e rimane il più grande allenatore passato per Terni, e, il più grande “ultras” di tutta la curva..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Tifosi