Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Addio ad Agatino Russo, guerriero contro la Sla

L’ex calciatore è scomparso all’età di 68 anni, dopo anni di malattia. Tante le iniziative, in passato, in suo favore.

Come un guerriero caduto in piedi. Sconfitto, ma con l’onore delle armi. Se ne è andato così, Agatino Russo, all’età di 68 anni. Era affetto da anni da sclerosi laterale amiotrofica, malattina degenerativa conosciuta meglio con l’acronimo di sla. In gioventù, negli anni Settanta, era stato calciatore. Un difensore. Ha militato, tra le altre squadre, nella Primavera della Ternana e  nella Narnese. Negli ultimi anni, nonostante la malattia, frequentava spesso lo stadio Liberati, per assistere alle partite delle Fere. Negli anni scorsi, tra l’altro, la stessa Ternana, nelle componenti della società e della squadra, così come i tifosi ed altre componenti cittadine, avevano organizzato iniziative e manifestazioni per raccogliere fondi in suo sostegno e per contribuire alla lotta e alla ricerca scientifica contro questa malattia. Lotta e ricerca alle quali lo stesso Russo partecipava attivamente. I funerali, lunedì alle ore 15 nella chiesa di Sant’Antonio, a Narni Scalo.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

R.I.P❤?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

R.I.P…AGATINO ❤?❤?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

R.I.p.

Articoli correlati

I due calciatori ricominciano ad allenarsi in gruppo, superati i problemi fisici....
Il difensore toscano, titolare alla terza apparizione in rossoverde, ha mostrato grande autorità. Per lui...
Attraverso Instagram, il sindaco annuncia che il progetto da lui varato quando era proprietario dei...

Dal Network

Fuori Charpentier, c'è Sohm dopo la botta alla caviglia che lo ha costretto a saltare...
L'allenatore del Parma esalta il buon momento delle Fere: "Hanno tanti giovani forti e voglia...
Il tecnico: "Abbiamo approcciato bene, poi sul 2-1 per gli umbri abbiamo perso le misure...
Calcio Fere