Resta in contatto

News

Di Cintio: “Vogliamo solo giustizia. E la avremo”

L'avvocato Cesare Di Cintio

II legale della Pro Vercelli, alleata della Ternana nella lotta per il ripescaggio, torna a suonare la carica sul suo Facebook

Le cinque squadre sospese non si fermano. Dopo il presidente della Ternana Stefano Ranucci, anche il legale della Pro Vercelli, Cesare Di Cintio, torna a ribadire che la battaglia per la legalità e il rispetto delle regole non si ferma e che la lettera al Governo é finalizzata proprio a questo.

Scrive Di Cintio sul suo post pubblicato sulla sua pagina Facebook : “Ieri sera abbiamo presentato un’istanza congiunta al Governo, in particolare al Sottosegretario Giorgetti, con la quale F.C. Pro Vercelli 1892, Ternana Calcio S.p.A., ROBUR SIENA, Calcio Catania e Novara Calcio 1908, chiedono un intervento urgente del legislatore per risolvere la questione Serie B ormai divenuta insostenibile. Chiediamo il rispetto delle regole oppure il reintegro di tutte e 5 le società nel campionato cadetto e l’azzeramento dei contenziosi in essere che, incredibilmente, stanno avendo un effetto dilatorio inconcepibile per la giustizia sportiva che, invece, deve essere celere per sua natura. Quanto accaduto, soprattutto negli ultimi giorni, è assolutamente inaccettabile ma noi non abbiamo alcuna intenzione di arretrare. Siamo convinti di essere nel giusto, vogliamo giocare e vogliamo farlo nel rispetto delle regole. Chiediamo giustizia e siamo sicuri che prima o poi l’avremo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News