Resta in contatto

News

Ternana-Rimini è stata rinviata a data da destinarsi

La rete della porta dello stadio Liberati

La società romagnola ufficializza sul suo sito che la partita contro la squadra di De Canio non si giocherà ed è stata rinviata per via del ricorso presentato dai rossoverdi

Il Rimini F. C. rende noto che, in seguito all’accoglimento del ricorso presentato dalla Ternana alla prima Sezione del Tar del Lazio, la gara Ternana-Rimini in programma mercoledì 19 settembre alle ore 20.30 è stata rinviata a data da destinarsi”.

Poche e sintetiche righe apparse sul sito ufficiale del Rimini annunciano che la partita prevista per mercoledì sera non si giocherà, in attesa di conoscere come andrà a finire questa vicenda, con la Ternana che ha visto accolto il proprio ricorso al Tar. Romagnoli che bruciano nell’annuncio sia la Ternana che la Lega Pro, ma ormai era ovviamente una notizia assolutamente nell’aria, che mancava solamente dei crismi dell’ufficialità.

FUTURO. Che succederà adesso? Lo scenario che va prefigurandosi è quello che avevamo raccontato qualche giorno fa, relativo all’estate 2003-04, quando la Ternana e molti altri club saltarono le prime due giornate di serie B. Ma se l’obiettivo è quello di attendere che la il Collegio di Garanzia del Coni, la partita potrebbe essere ben più lunga perchè da qui al 9 ottobre il calendario prevede cinque partite. Senza contare che il campionato di serie B sta andando avanti ma potrebbe venire completamente stravolto in caso di riammissione delle società ricorrenti.

In ogni caso, sia se dovesse essere serie B, sia se il Coni dovesse nuovamente bocciare la Ternana, si prospetta un tour de force per recuperare le partite previste.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News